Rescaldina: il sindaco si attiva per il Brico Center

Difficoltà nel ricollocamento dei dipendenti licenziati

25 febbraio 2016
Guarda anche: AltomilaneseEconomiaLavoro
bricocenter

Il sindaco di Rescaldina Michele Cattaneo e il delegato alle politiche per il lavoro Gilles Ielo hanno incontrato in data odierna le rappresentanze sindacali territoriali FILCAMS CGIL, FISASCAT CISL, UILTUCS UIL e una rappresentanza dei lavoratori del punto vendita Brico Center di Rescaldina che ha recentemente chiuso l’attività di vendita.
I lavoratori, nel corso dell’incontro, hanno illustrato le enormi difficoltà di una
ricollocazione interna alla società Brico Center che porterebbe alcuni di loro fino a Trieste, Mantova, Savona.
“Siamo disponibili fin da subito ad attivarci per contattare le direzione aziendale e la direzione del Gruppo Adeo (a cui fanno capo anche Leroy Merlin e Bricoman) per chiarire alcuni aspetti controversi relativi alle future riaperture negli stessi spazi di altri marchi” hanno dichiarato Cattaneo e Ielo che aggiungono “mettiamo a disposizione il comune quale sede di trattativa e ci poniamo al fianco dei lavoratori in un percorso che li porti ad
una ricollocazione rispettosa delle professionalità e delle esigenze familiari magari allargando la ricerca di altre soluzioni all’interno del gruppo più grande che comprende oltre a Brico Center anche Leroy Merlin, Bricoman, Zodio…”
Si è dichiarato vicino ai lavoratori ed interessato alla partecipazione alle trattative anche Alberto Centinaio Sindaco di Legnano e Consigliere delegato alla promozione e coordinamento dello sviluppo economico e sociale di città Metropolitana.

Il sindaco di Rescaldina Michele Cattaneo e il delegato alle politiche per il lavoro Gilles Ielo hanno incontrato in data odierna le rappresentanze sindacali territoriali FILCAMS CGIL, FISASCAT CISL, UILTUCS UIL e una rappresentanza dei lavoratori del punto vendita Brico Center di Rescaldina che ha recentemente chiuso l’attività di vendita.
I lavoratori, nel corso dell’incontro, hanno illustrato le enormi difficoltà di una
ricollocazione interna alla società Brico Center che porterebbe alcuni di loro fino a Trieste, Mantova, Savona.
“Siamo disponibili fin da subito ad attivarci per contattare le direzione aziendale e la direzione del Gruppo Adeo (a cui fanno capo anche Leroy Merlin e Bricoman) per chiarire alcuni aspetti controversi relativi alle future riaperture negli stessi spazi di altri marchi” hanno dichiarato Cattaneo e Ielo che aggiungono “mettiamo a disposizione il comune quale sede di trattativa e ci poniamo al fianco dei lavoratori in un percorso che li porti ad
una ricollocazione rispettosa delle professionalità e delle esigenze familiari magari allargando la ricerca di altre soluzioni all’interno del gruppo più grande che comprende oltre a Brico Center anche Leroy Merlin, Bricoman, Zodio…”
Si è dichiarato vicino ai lavoratori ed interessato alla partecipazione alle trattative anche Alberto Centinaio Sindaco di Legnano e Consigliere delegato alla promozione e coordinamento dello sviluppo economico e sociale di città Metropolitana.

Tag:

Leggi anche:

  • La banda di Moretti vuole cucirsi addosso il derby

    Dopo la vittoria in coppa l’Openjobmetis riparte dal campionato di serie A e lo fa con la sfida delle sfide. Al PalA2A arriva nientemeno che Cantù, per quello che si preannuncia un derby infuocato. A Masnago dalle ore 20.30, con diretta tv su Milanow, la squadra di coach Moretti ospiterà
  • A Buguggiate arriva la corsa benefica dei Babbi Natale

    . A questi due enti sarà infatti devoluto il ricavato dell’iniziativa. «Questa corsa è nata con il preciso scopo di raccogliere fondi da devolvere in beneficenza», raccontano gli organizzatori. «Negli anni abbiamo potuto dare il nostro contributo a realtà significative che operano sul
  • L’Hockey Varese ha presentato il progetto Inspire

    L’Hockey Club Varese 1977 ha presentato, questa mattina in Comune a Varese, l’edizione 2016/2017 del PROGETTO INSPIRE realizzato in collaborazione con SOS Villaggi dei Bambini Morosolo e, da quest’anno, anche con NIL – Nucleo di Inserimento Lavorativo Ambito Territoriale
  • Università dell’Insubria sempre più sportiva: brillano le atlete del mezzofondo

      La gara si è svolta in Trentino Alto Adige, nel parco Segantini del Lido di Levico Terme (TN): Silvia Oggioni ha completato il percorso di 7 km nel tempo di 25:11 precedendo di cinque secondi la seconda. Da segnalare anche l’ottima prestazione di altri due studenti-atleti