Regione Lombardia, Cattaneo (Ncd): “Serve un vero federalismo”

Il presidente del consiglio regionale, a Roma per l’audizione in commissione Affari costituzionali del Senato, ha rimarcato la necessità di valorizzare le Regioni più virtuose

24 Aprile 2014
Guarda anche: PoliticaVarese Città
Cattaneopresidente

Anche la Lombardia ha partecipato all’audizione, a Roma, sul futuro delle Regioni. Un momento per rilanciare la necessità di un vero federalismo che disegni le competenze delle Regioni rispetto a quelle dello Stato.

“Le Regioni hanno espresso una posizione forte e chiara a difesa del regionalismo e delle loro prerogative legislative” è il commento del presidente del consiglio regionale Raffaele Cattaneo (Ncd).

L’esponente politico giovedì pomeriggio ha partecipato a Roma all’Audizione in Commissione Affari costituzionali nella sede del Senato.

“Occorre ridefinire i confini delle competenze tra Stato e Regioni, in una chiave più rispettosa del regionalismo e del ruolo differenziato che hanno storicamente svolto le autonomie sul territorio. La soluzione per le riforme costituzionali non può passare da un nuovo centralismo, ma da un sistema rispettoso del sistema delle autonomie, come contenuto nei principi fondamentali della nostra Costituzione. Vanno rafforzate le competenze delle Regioni per quanto riguarda il coordinamento della finanza pubblica e all’ordinamento degli enti locali. Restano aperte altre questioni, come l’inserimento dei costi standard e una più chiara forma di federalismo differenziato per le Regioni che hanno raggiunto i parametri di virtuosità. È necessario chiarire anche il ruolo del Senato delle Autonomie tra i punti irrinunciabili: la proporzionalità dei rappresentanti del nuovo Senato in base alla popolazione e l’inopportunità di inserire rappresentanti esterni”.

Tag:

Leggi anche:

  • Foibe ed esodo giuliano dalmata: storia e memoria del 10 febbraio

    Anche quest’anno è stato pubblicato il Bando di concorso regionale per gli studenti delle scuole secondarie di primo e secondo grado della Lombardia: “Il sacrificio degli italiani della Venezia Giulia e della Dalmazia: mantenere la memoria, rispettare la verità, impegnarsi per garantire i
  • Rinnovato il protocollo Interno-Federfarma per la sicurezza nelle farmacie

    Rinnovato per 3 anni il protocollo d’intesa tra ministero dell’Interno e Federazione nazionale unitaria titolari di farmacia (Federfarma), esteso ad A.S.So.Farm (Aziende e servizi socio-farmaceutici-farmacie comunali). Il protocollo, firmato dal ministro dell’Interno Luciana
  • Premiate le donne in prima linea durante Covid. Il grazie del governatore

    Sono 206, di cui 55 lombarde, le donne premiate lunedì 28 settembre da Fondazione Onda (Osservatorio nazionale sulla salute della donna e di genere) in occasione della presentazione del IV Congresso Nazionale della Fondazione, per l’impegno in prima linea nella gestione dell’epidemia di
  • Ripartenza: Regione Lombardia stanzia 6 milioni di euro per l’enogastronomia

    La prima misura riguarda il sostegno al sistema produttivo caseario, ma anche i cittadini in difficoltà economica, mentre la seconda iniziativa mira a sostenere il sistema produttivo vinicolo di qualità e gli operatori della ristorazione. “Io mangio lombardo” è una misura straordinaria dal