Regione Lombardia al lavoro per semplificare procedure rimborsi

Continua la polemica sugli abbonamenti ferroviari che ora sono obbligatoriamente integrati: verrà semplificata la procedura per chiedere i rimborsi

11 Ottobre 2019
Guarda anche: Trasporti Strade Autostrade

“Il confronto con i rappresentanti dei viaggiatori e le associazioni dei consumatori è stato costruttivo. I comitati dei pendolari condividono la logica che sta alla base dell’integrazione tariffaria. Concordano sul fatto che la fuga in avanti dell’Agenzia Tpl di Milano abbia generato storture al sistema e disagi, cui oggi la Regione sta concretamente cercando di porre rimedio. Anzitutto rimborsando integralmente i pendolari monomodali storici, i quali riceveranno un bonifico sul loro conto corrente che copre la differenza tra il costo del vecchio abbonamento treno e il costo dell’abbonamento integrato”. Lo ha detto l’assessore regionale alle Infrastrutture, Trasporti e Mobilità sostenibile, Claudia Maria Terzi, al termine dell’incontro che si è tenuto a Palazzo Lombardia.

RIMBORSI PIÙ SEMPLICI – “Abbiamo condiviso con i pendolari alcune modifiche nell’ottica della semplificazione – ha aggiunto -. In questo senso Trenord ha dato la disponibilità a intervenire a stretto giro per superare i passaggi evidenziati come critici”.

AUMENTI AZZERATI – “Mantenere i titoli di viaggio solo per il treno avrebbe significato applicare un rincaro del 10 per cento l’anno su tutto il territorio regionale e non solo sul territorio sul quale si sta realizzando la prima parte dell’integrazione – ha continuato l’assessore -. Questa decisione è andata di pari passo con l’obbligatorietà imposta a Trenord di provvedere ad azzerare completamente il rincaro per i pendolari storici monomodali attraverso il sistema dei rimborsi”.

SERVIZIO MIGLIORATO – “Trenord ha anche presentato i dati dell’andamento del servizio ferroviario, che evidenziano un intervento positivo sulle soppressioni – ha concluso Terzi -. Ci sono stati miglioramenti in generale sulla puntualità, anche se ci sono linee in cui permangono criticità e sulle quali stiamo lavorando con interventi specifici”.

Tag:

Leggi anche:

  • Troppi spostamenti,così cresce rischio contagio

    La mobilità  in Regione Lombardia continua a crescere nonostante le restrizioni e con l’avvicinarsi delle festività pasquali i numeri tendono ad aumentare giorno dopo giorno. Troppi gli spostamenti. “Il dato della mobilità in Lombardia di ieri è “al 40%, purtroppo è un dato molto
  • Dalla mattina dell’8 aprile mascherine in tutte le edicole della Lombardia

    “Dalla mattina dell’8 aprile pressoché tutte le oltre 3.000 edicole attive in Lombardia hanno a disposizione 50 mascherine per il coronavirus ciascuna per la distribuzione alla popolazione più bisognosa, per un totale di quasi 200.000 pezzi, che vanno ad aggiungersi ai 3,3 milioni in
  • Da Trenord rimborsi per emergenza sanitaria

    TITOLI ACQUISTATI ONLINE [Store Trenord, App Trenord, sito Malpensa Express] I clienti potranno presentare richiesta di rimborso integrale, ai sensi dell’Art. 99 delle Condizioni Generali di Trasporto in conseguenza delle disposizioni emesse dall’Autorità pubblica a prevenzione della
  • Aperto il bando “Bando Dote Scuola – Materiale Didattico”

    Dal 7 aprile al 29 maggio 2020 è possibile presentare domanda di contributo per l’acquisto di libri di testo, dotazioni tecnologiche e strumenti per la didattica o per una borsa di studio statale. Le due Misure “Dote Scuola – Materiale didattico anno scolastico