Reddito di cittadinanza: in Regione via al gruppo di lavoro. E a Varese?

Il provvedimento per garantire un sussidio minimo ai cittadini in cerca di lavoro inizia il suo iter in Regione

05 agosto 2015
Guarda anche: AperturaMilanoVarese Città
Soldi

Si è insediato oggi, mercoledì 5 agosto, in Regione Lombardia il gruppo di lavoro sulla legge sul reddito di cittadinanza. Un provvedimento fortemente voluto dal Movimento 5 Stelle, come sottolinea Stefano Buffagni, consigliere regionale del Movimento 5 Stelle della Lombardia. 

“Finalmente si comincia a ragionare e a fare sul serio: il reddito di cittadinanza
potrà sostenere migliaia di lombardi in difficoltà a causa di una crisi generata
dall’incapacità della classe politica che ha governato e governa il paese. Puntiamo a un risultato concreto in tempi rapidi; la nostra è la proposta base sulla quale iniziare a lavorare e contrasta efficacemente le nuove povertà, un obiettivo sul quale contano i fatti e non servono le bandierine di parte”.

Mentre in Regione la proposta è stata accolta dalle diverse forze politiche, e lo stesso governatore Roberto Maroni l’ha appoggiata, a Varese la proposta di un Reddito di cittadinanza comunale è stata avanzata solo dal Movimento 5 Stelle. E finora nessuna forza politica ha risposto.

Tag:

Leggi anche: