Quattro ore per sfiduciare Maroni

Tempo congruo per la discussione e il voto sulla sfiducia al presidente della regione Lombardia

19 ottobre 2015
Guarda anche: MilanoPolitica
Maroni

La Conferenza dei Capigruppo, coordinata dal Presidente del Consiglio regionale Raffaele Cattaneo, ha previsto un tempo massimo di quattro ore entro il quale esaurire dibattito, dichiarazioni e voto finale sulla mozione di sfiducia al Presidente della Giunta regionale
Roberto Maroni presentata dai gruppi di minoranza.

E’ stato così garantito un tempo congruo per l’esposizione delle rispettive posizioni. La seduta sarà aperta alle ore 10 dall’intervento del Presidente Roberto Maroni, cui farà seguito l’illustrazione della mozione di sfiducia da
parte dei proponenti e quindi il dibattito.All’ordine del giorno della seduta anche tre risoluzioni: una della Commissione Antimafia (relatrice Silvana Carcano, M5Stelle) sulla firma del protocollo di legalità da parte della società Arexpo Spa, una del Capogruppo Luca Del Gobbo (NCD) sulla cooperazione europea in materia di gioventù per il 2015 e una di cui è relatore il Presidente della Commissione Bilancio Alessandro Colucci (NCD) sulla quantificazione degli oneri e delle coperture finanziarie delle leggi.

Previste infine le nomine dei revisori dei conti delle società regionali Infrastrutture Lombarde, Eupolis, Lombardia Informatica e Agenzia per la
Salute.

Tag:

Leggi anche:

  • La BPM Sport Management riparte dal Campionato

    Dimenticare l’Euro Cup e testa solo al Campionato. Questo è l’obiettivo della BPM Sport Management che, dopo essere stata eliminata in semifinale di coppa dal Digi Oradea, domani nella Piscina del Foro Italico, affronterà la Roma Vis Nova nel turno infrasettimanale valido per la 16ª di
  • Sport varesino: i risultati di calcio, volley, basket

    Altro giro, altra corsa: anche questo weekend molte delle squadre varesine sono scese in campo nei propri campionati, vediamo come è andata. CALCIO – Nonostante le note vicende societarie, in campo il Varese non ha intenzione di fare sconti e oggi, nelle delicata trasferta a Pinerolo, è
  • Euro Cup: fatali i rigori per la BPM Sport Management

    Trasferta amara in Romania per la BPM Sport Management. Il sette di coach Baldineti perde 9-6 (0-1, 2-0, 0-2, 3-0 – Rigori 4-3) contro i padroni di casa del CSM Digi Oradea ed esce dall’Euro Cup. La lotteria dei rigori, dunque, è stata decisiva per determinare la seconda finalista, che
  • Volley – La UYBA non concede il bis e cade a Cremona

    Dopo la vittoria di sabato sera contro la Foppapedretti Bergamo, liquidata in soli tre set al termine di una prestazione ottima da parte di tutte le farfalle, la UYBA non fa il bis al PalaRadi di Cremona dove, nel turno infrasettimanale, esce sconfitta per 3-1 (25-23, 25-16, 16-25,