Quattro nuove moto Mv Agusta alla Polizia Locale

L'ultimo modello di casa Agusta servirà a potenziare l'azione dei vigili sul territorio comunale

02 luglio 2015
Guarda anche: Varese
Foto moto

Quattro nuove moto a servizio della polizia locale di Varese  si tratta di MV 800 Turismo veloce, l’ultimo modello prodotto dalla casa varesina MV Agusta. A presentarle, questa mattina, nella cornice dei Giardini Estensi il sindaco Attilio Fontana con l’assessore alla Polizia Locale Carlo Piatti, il presidente di MV Agusta Giovanni Castiglioni e il vice presidente Giorgio Girelli, il comandante della Polizia Locale Emiliano Bezzon. 

“Un ringraziamento va innanzitutto al presidente Castiglioni per la messa a disposizione delle moto – hanno detto il sindaco e l’assessore – : è un orgoglio tutto varesino, un modo per rendere un servizio in più alla città e migliorare la sicurezza portando il nome di una storica azienda eccellenza del territorio”.
Le quattro moto sono le prime in assoluto ad essere immatricolate per le forze di polizia. Il loro allestimento speciale è stato realizzato da MV Agusta ad hoc per la polizia locale di Varese, sulla scorta delle indicazioni e necessità specifiche. «Speriamo che altri Comuni prendano il nostro esempio» ha aggiunto Fontana. “Quindi ad oggi – precisa l’assessore Piatti – sono dei modelli unici! Inoltre per ora sono in comodato d’uso gratuito, poi le pagheremo al 50% del prezzo”.

“Anche per noi è un onore, per la prima volta nella storia dell’azienda le moto sono a servizio delle polizia locale – ha commentato il presidente Castiglioni -, e proprio qui a Varese dove produciamo. La moto è grossa, ma maneggevole, la più compatta sul mercato. Le borse sono più strette del manubrio, e questa è una particolarità. Inoltre è più leggera di circa 40 kg delle competitor”.
Nel frattempo la polizia locale ha selezionato e addestrato sette nuovi motociclisti che hanno terminato proprio ieri, salendo al Sacro Monte, un percorso addestrativo curato dagli istruttori della Pl di Milano.
I motociclisti sono sei uomini e una donna. Il nuovo servizio motomontato sarà operativo tutti i giorni, il mattino e il pomeriggio per attività di pattugliamento del territorio e di controllo di polizia stradale, oltre che per le scorte in occasione di eventi e competizioni sportive.

Dati tecnici

Costo: da 15.960 euro a 17.990 in base ad allestimenti (Polizia locale acquisterà a metà prezzo, manutenzione a carico di Mv Agusta)
Cilindrata: 800 cc
Motore 3 cilindri
Potenza max 110 cavalli
Velocità max 230 km
Peso 191 kg, allestita 198
Nei prossimi giorni, sempre con Mv Agusta, sarà presentata l’iniziativa Velocità e lentezza – Motori e tipicità italiane per Expo 2015 (10, 11 e 12 luglio – conferenza stampa giovedì 9 luglio ore 10.30 sala matrimoni, seguirà invito). Nel frattempo, in corso Matteotti, dall’inizio della prossima settimana, sarà allestita la mostra fotografica Miti e memorie delle moto di Schiranna.

Tag:

Leggi anche:

  • La banda di Moretti vuole cucirsi addosso il derby

    Dopo la vittoria in coppa l’Openjobmetis riparte dal campionato di serie A e lo fa con la sfida delle sfide. Al PalA2A arriva nientemeno che Cantù, per quello che si preannuncia un derby infuocato. A Masnago dalle ore 20.30, con diretta tv su Milanow, la squadra di coach Moretti ospiterà
  • A Buguggiate arriva la corsa benefica dei Babbi Natale

    . A questi due enti sarà infatti devoluto il ricavato dell’iniziativa. «Questa corsa è nata con il preciso scopo di raccogliere fondi da devolvere in beneficenza», raccontano gli organizzatori. «Negli anni abbiamo potuto dare il nostro contributo a realtà significative che operano sul
  • L’Hockey Varese ha presentato il progetto Inspire

    L’Hockey Club Varese 1977 ha presentato, questa mattina in Comune a Varese, l’edizione 2016/2017 del PROGETTO INSPIRE realizzato in collaborazione con SOS Villaggi dei Bambini Morosolo e, da quest’anno, anche con NIL – Nucleo di Inserimento Lavorativo Ambito Territoriale
  • Università dell’Insubria sempre più sportiva: brillano le atlete del mezzofondo

      La gara si è svolta in Trentino Alto Adige, nel parco Segantini del Lido di Levico Terme (TN): Silvia Oggioni ha completato il percorso di 7 km nel tempo di 25:11 precedendo di cinque secondi la seconda. Da segnalare anche l’ottima prestazione di altri due studenti-atleti