Provincia di Varese a Roma per Pedemontana

Il sindaco di Lozza e il consigliere Bertocchi ottengono dal Ministero l'apertura di un tavolo su pedaggio e opere non realizzate

25 maggio 2016
Guarda anche: Varese
ROMA INCONTRO MINISTERO INFRASTRUTTURE

Questa mattina si è svolto l’incontro tra la delegazione della Provincia di Varese, composta dal Consigliere e Capogruppo di maggioranza Paolo Bertocchi, dal sindaco di Lozza Giuseppe Licata e da Martina Cao, dell’ufficio di presidenza, e lo staff del Ministro Delrio composto da Maurizio Battini, capo segreteria tecnica e Mauro Coletta, direttore generale della vigilanza sulle concessioni autostradali.
Nell’incontro è stato presentato il documento elaborato dai sindaci della provincia di Varese relativo alle problematiche ancora aperte di Pedemontana. La delegazione della provincia di Varese ha illustrato le opere ancora mancanti, che ammontano a 11 milioni di euro, e ha evidenziato come il tema del pedaggio debba essere affrontato con urgenza. D’intesa con il Ministero, ora la Provincia organizzerà un tavolo con tutti i Comuni coinvolti, Cal (Concessioni autostradali lombarde) e Regione Lombardia per discutere in maniera urgente della realizzazione delle opere di compensazione e di mitigazione ambientale previste e ancora da realizzare.

«E’ stato un incontro molto positivo – ha dichiarato Bertocchi – ancora una volta il Ministero si è dimostrato attento e disponibile ad aiutare i Comuni del nostro territorio, pur non avendo diretta competenza sull’opera. L’obiettivo del tavolo, che organizzeremo come Provincia, sarà quello di avere rapide risposte da Cal e Regione Lombardia perché i cittadini delle comunità coinvolte hanno diritto a vedere realizzate le opere promesse poiché hanno già subito pesanti disagi per il cantiere e l’introduzione di un assurdo pedaggio».

Giuseppe Licata, Sindaco di Lozza si è detto «soddisfatto dell’incontro. La nostra iniziativa non ha alcun fine politico, ma è stata condotta solo ed esclusivamente per tutelare i nostri cittadini e per garantire loro la miglior convivenza possibile con un’opera così impattante sul territorio, finché tutti gli interventi promessi rimarranno sulla carta e il pedaggio sarà in vigore».
Si tratta sicuramente di un passaggio importante nella vicenda Pedemontana, Provincia di Varese continuerà la sua azione a fianco dei Comuni.

Tag:

Leggi anche:

  • Arcieri di Varese, per i 40 anni una festa sociale a Calcinate degli Orrigoni

    Era il 19 luglio del 1977 quando la società, affiliata alla Federazione Italiana Tiro Con l’Arco, apriva per la prima volta le porte ai giovani. La compagnia Arcieri di Varese, festeggia il suo 40esimo anno di età, 40esimo anno di promozione sportiva e sociale nel territorio, 40esimo anno di
  • Calcio Tim Cup – Il Varese pesca il Pisa

    La stagione del Varese parte dalla Toscana e parte da Pisa: saranno loro gli avversari dei biancorossi nel primo impegno ufficiale della stagione Domenica 30 luglio gli uomini di mister Iacolino se la vedranno con gli uomini di Carmine Gautieri ex tecnico proprio dei biancorossi. La sfida di Tim
  • Gite in Lombardia presenta “Al Poncione di Ganna”

    Gite in Lombardia organizza per il 14 agosto una giornata in mezzo alla natura, con metà il Monte Poncione di Ganna, una montagna delle Prealpi Varesine alta 993m slm. “Un sentiero all’ombra di antichi alberi, un’idea per scappare dalla calura delle nostre città certo, ma non solo.
  • Calcio – Il Varese si presenta ufficialmente e va in ritiro

    Oggi è il giorno del raduno, ieri sera si sono tenute le presentazioni ufficiali della nuova dirigenza biancorossa: è così che il Varese si appresta a vivere da protagonista la prossima stagione in serie D. Primo acquisto fra tutti mister Salvatore Iacolino, lo specialista di questa categoria: