Poste e piccoli Comuni: fiducia nell’attuazione del piano

Uncem al lavoro per i dieci punti presentati dall’Amministratore delegato di Poste italiane Matteo Del Fante

28 Novembre 2018
Guarda anche: Varese provincia

C’è fiducia, da parte di Uncem, sul piano di dieci punti presentati dall’Amministratore delegato di Poste italiane Matteo Del Fante in chiusura dell’evento di lunedi scorso con i Sindaci dei piccoli Comuni d’Italia, a Roma. Uncem ha già avviato il dialogo con Poste per rendere operative le proposte da portare sui territori. “La giornata di lunedi è il risultato dal lavoro fatto negli ultimi cinque anni in particolare dalle Associazioni degli Enti locali – spiega il Presidente Uncem, Marco Bussone – volto a spiegare cosa sono i territori, montani, e di cosa hanno bisogno. Lavoro che parte con Poste, che apre una strada e inverte la tendenza, ma che deve toccare telefonia mobile, tv, infrastrutture digitali, agende di servizi, ma anche concessioni autostradali, opere pubbliche, investimenti e opportunità della green economy. Il Paese ha il suo tessuto connettivo nelle reti e nei distretti, nei piccoli Comuni che imparano a lavorare insieme e a costruire risultati operativi a vantaggio delle comunità che li vivono e li plasmano”.

La legge sui piccoli Comuni, la 158 del 2017 dà i primi risultati che Uncem auspicava. Fissa una cornice per interventi concreti da parte di Comuni, Unioni montane, poi privati e imprese, ma anche Regioni e lo stesso Stato. “I 16 articoli della 158 sospendono l’interventismo e la smania regolatrice dello Stato per aprire a percorsi di futuro che sono da costruire, all’interno di quelle sfere date. Dunque sono complessi. Da programmare e pianificare. Parla anche di servizi postali, all’articolo 9, di novità e di futuro. Lavoriamo per attuarlo, quel piano, rispondendo a una legge”, evidenzia Bussone. “Con Poste non ci siamo sempre capiti in passato, ma ora invertiamo le rotte, diamo fiducia al piano che verificheremo tra un anno – conclude il Presidente Uncem – E da oggi lavoriamo operativamente. Mettiamo al centro comunità e territori come vogliono i dieci punti varati davanti a 3.500 Amministratori comunali”.

Tag:

Leggi anche:

  • Malnate, al via le serate dell’ambiente “Fare la differenza”

    Venerdì 22 febbraio alle ore 20.45 presso la Sala Consiliare di Via Matteotti 2 a Malnate si terrà la prima delle tre serate organizzate dall’Assessorato all’Ambiente per aiutare i cittadini a migliorare le loro “performance” nell’ambito della gestione dei rifiuti, ed informarli sulle
  • Ritrovato un corpo senza vita in fondo ad un pendio. Gesto volontario?

    Alle ore 12:00, nel comune di Varese, presso la palestra di roccia, sita nel parco regionale del Campo dei Fiori si è iniziato a cercare una persona dispersa. Il corpo dell’uomo irreperibile è stato trovato privo di vita sul fondo di un pendio. Non si esclude un gesto volontario. Sul posto
  • Viggiù e Morazzone, due incidenti seri in mattinata

    Oggi, martedì 19 febbraio, i vigili del fuoco della provincia di Varese, oltre ad altre richieste di soccorso sono stati impegnati per alcuni interventi di rilievo. Alle ore 8:00, nel comune di Viggiù, sulla SP 3, via Antonietta Castagna, per incidente stradale. Per cause ancora in fase di
  • Riaperto il palaghiaccio di Varese

    Verrà riaperto da oggi il Palaghiaccio di Varese. Sono terminati infatti i lavori di messa in sicurezza dell’arco12 della struttura. Da oggi dunque potranno riprendere le normali attività svolte nell’impianto sportivo su ghiaccio. “Ci spiace per la chiusura e i disagi di questi giorni –