Polizia, weekend di controlli negli esercizi pubblici

Diverse azioni contro musica ad alto volume, mancate esposizioni della licenza e del listino prezzi

20 luglio 2015
Guarda anche: AperturaVarese
polizia stradale

Nel fine settimana personale della Polizia di Stato della Questura di Varese ha effettuato una serie di controlli per accertare il rispetto della normativa di settore da parte degli esercizi pubblici maggiormente frequentati nella stagione calda.

L’intervento è scattato prima dell’arrivo delle consuete segnalazioni dei cittadini importunati dalla musica ad alto volume in ore solitamente dedicate al riposo.

I controlli, in particolare, hanno riguardato tre bar di Varese, in uno dei quali è stato riscontrato che effettivamente si diffondeva musica non solo d’intrattenimento.

In quest’ultimo esercizio in zona Valganna sono state accertate numerose violazioni tra cui la mancata esibizione della licenza, dei listini prezzi delle bevande, la mancanza di etilometri e di esposizione della licenza. Il locale era stato adibito a discoteca con la presenza di un impianto di diffusione sonora con relative luci gestite da una dipendente per intrattenere gli avventori. Le sanzioni pecuniarie contestate ammontano a circa 2.300 euro.

In altri locali si è proceduto al controllo di una trentina di avventori alcuni dei quali sono risultati con precedenti di polizia. In un bar di Viale Aguggiari infine è stata contestata una sanzione amministrativa per la mancata esposizione del listino prezzi.

I predetti servizi seguono a precedenti controlli condotti presso svariati locali del centro cittadino che giorni fa hanno fatto emergere lievi violazioni in materia di licenze e autorizzazioni con la corresponsione di cinque sanzioni amministrative da oltre un migliaio di euro.

Tag:

Leggi anche:

  • Giro d’Italia numero 100: vince l’olandese Dumoulin

    Con la cronometro Monza-Milano (29.3 km) si è chiuso il Giro d’Italia numero 100. A vincere la celeberrima corsa in rosa targata 2017 è stato Tom Dumoulin, l’olandese della Sunweb che ha stupito un po’ tutti e che si è laureato il nuovo re in rosa. Quintana, Nibali e Pinot si classificano
  • La SC Binda riparte ancora più forte

    Ieri sera presso la sede di Sant’Ambrogio della Società Ciclistica Alfredo Binda si è tenuta un’importante riunione dei soci. All’ordine del giorno, oltre le consuete procedure amministrative di approvazione di bilancio di esercizio della scorsa stagione e presentazione del
  • 16° Giornata Nazionale del Sollievo in Hospice tra sport e musica

    In occasione della sedicesima Giornata Nazionale del Sollievo l’Associazione Accanto onlus – Amici dell’Hospice S. Martino – in collaborazione con l’Hospice San Martino, il Gruppo Paxme (Gruppo Paritetico di Cooperative Sociali) e la Cooperativa Sociale Arca, organizza un
  • Hayden non ce l’ha fatta, il pilota è deceduto nel pomeriggio

    E’ di pochi minuti fa la notizia della morte di Nicky Hayden, il pilota 36enne di superbike rimasto vittima di un incidente in bici qualche giorno fa a Misano Adriatico. Apparso subito in condizioni disperate, con danni cerebrali al cervello e ai polmoni, lo statunitense ha lottato fino ad