Piazzale Kennedy, Mirabelli: “Così non funziona”

Interrogazione del capogruppo del Pd alla Giunta sugli stalli troppo spesso vuoti per via della tariffa unica giornaliera

28 settembre 2015
Guarda anche: PoliticaVarese
kennedy piazzale parcheggio mercato

Pubblichiamo di seguito l’interrogazione di Fabrizio Mirabelli, capogruppo del Partito democratico nel Consiglio Comunale di Varese, in merito al parcheggio di piazzale Kennedy.

Il sottoscritto consigliere comunale,
premesso che
il parcheggio di piazzale Kennedy, localizzato nella zona delle stazioni ferroviarie, adiacente al centro storico della città, dispone di circa 500 posti;
considerato che,
secondo l’apposito regolamento, nei giorni non di mercato (solitamente martedì, mercoledì e venerdì), è stata introdotta un’unica tariffa giornaliera di 3 euro per la sosta dalle 6.20 alle 20;
dato che
in seguito a tale scelta, da sopralluoghi da me stesso effettuati, in orari diversi, in giorni diversi della settimana e in settimane diverse, risulta che tale parcheggio, rimanga, quasi sempre, desolatamente vuoto;
visto che,
questa situazione sembra produrre un mancato introito piuttosto consistente nelle casse di AVT SPA e, di conseguenza, in quelle del Comune;
chiede al Sindaco e alla Giunta
1. se risulti anche a loro quanto da me segnalato;
2. se siano consapevoli del fatto che molti automobilisti, per non pagare (e come dare loro torto?) una tariffa troppo onerosa, che non tiene conto della durata della sosta, rinunciano a utilizzare tale parcheggio pubblico per utilizzare, ad esempio, quello privato del centro commerciale delle Corti che, oltre tutto, fornisce maggiori garanzie di sicurezza o gli stalli a pagamento nelle vie limitrofe;
3. se abbiano almeno chiesto una spiegazione di questa situazione ad AVT SPA;
4. se siano in grado di fornire i dati su quanto incassasse, giorno per giorno, mensilmente e annualmente AVT SPA dal parcheggio di piazzale Kennedy prima della decisione di introdurre, nei giorni non di mercato, la tariffa unica di 3 euro;
5. se siano in grado di fornire i dati su quanto, invece, abbia incassato, giorno per giorno, mensilmente e annualmente, AVT SPA dal parcheggio di piazzale Kennedy dopo la decisione di introdurre, nei giorni non di mercato, la tariffa unica di 3 euro;
6. se, alla luce di questo confronto, risultasse più conveniente per AVT SPA e, di conseguenza, per il Comune, destinare, nei giorni non di mercato, metà parcheggio di piazzale Kennedy per coloro che se ne servono per metà giornata, con la tariffa di 1,5 euro, o per l’intera giornata, con la tariffa di 3 euro, e metà per la cosiddetta sosta “mordi e fuggi”, cioè per le esigenze di coloro che sostano solo temporaneamente, con tariffe diversificate, come nei giorni di mercato, siano disponibili a prendere i provvedimenti necessari per andare in questa direzione;
7. entro quanto tempo credano di potere fornire i dati richiesti ed, eventualmente, riunire la competente Commissione consiliare per le valutazioni di merito.
Rimanendo in attesa di un Vs. cortese riscontro, colgo l’occasione per inviare i miei più cordiali saluti.

Tag:

Leggi anche:

  • Sport varesino: i risultati di calcio, volley, basket

    Si è concluso un altro weekend sportivo, anzi per l’esattezza si chiuderà questa sera alle ore 20.30 con il posticipo di basket dell’Openjobmetis che in casa con Pistoia si gioca una partita delicatissima in virtù dell’obiettivo salvezza. Per il resto turni di campionati poco
  • Pallanuoto: vittoria convincente della BPM Sport Management contro la Roma Vis Nova

    Tre punti per dimenticare la delusione europea. La BPM Sport Management, nel turno infrasettimanale di Campionato (16ª giornata), giocato ieri pomeriggio, batte nella Piscina del Foro Italico la Roma Vis Nova per 20-9 (6-3, 3-2, 4-3, 7-1) e centra la sesta vittoria consecutiva. I Mastini
  • Volley – La UYBA vola ai quarti, ma che fatica!

    La UYBA torna da Minsk con la qualificazione ai quarti di finale di Coppa Cev in tasca. Il ko per 3-2 (25-22, 22-25, 25-21, 24-26, 15-10) rimediato nella gara di ritorno degli ottavi in casa del Minchanka Minsk, infatti, consente alle farfalle di strappare il pass per il turno successivo in virtù
  • BCC Cup, il basket con il cuore raccoglie 10.000 euro per la fondazione Il Ponte del Sorriso

    Il primo trofeo BCC Cup è andato alla solidarietà. La grande partecipazione di pubblico sugli spalti del PalaBorsani e l’agonismo messo in campo dalla Pallacanestro Openjobmetis Varese e dal Legnano Basket Knights hanno fatto vincere il grande cuore del basket e di tutti gli appassionati della