Piazza Repubblica, selezionati i 15 progetti per la seconda fase

Si apre ora la seconda fase che si concluderà a novembre; intanto proseguono le conferenze

30 luglio 2015
Guarda anche: Varese
piazza repubblica-varese

piazza repubblica-varese

Le giurie hanno concluso i lavori: sono stati selezionati i 15 progetti ammessi alla seconda fase dei concorsi internazionali, 10 per caserma/piazza e 5 per teatro/via Ravasi.

Sono stati pubblicati i codici alfanumerici sui siti web https://concorsopiazzarepubblicavarese.concorrimi.it/ https://concorsoteatrovarese.concorrimi.it/ assegnati alle 15 proposte progettuali ammesse appunto alla seconda fase che si chiude il 16 novembre. Per il regolamento dei concorsi (legato alla procedura informatica di trasparenza) non è possibile associare ai codici il nome dei progettisti.

Il lavoro e i commenti delle giurie

Ecco i commenti dei giurati a chiusura dei lavori, consultabili ai link http://bit.ly/1JOmyrm (Vimeo) http://bit.ly/1gjfGuY (Youtube), con video interviste.

Alcuni passaggi interessanti:

Il concorso pubblico di progettazione è lo strumento adatto per trovare “l’idea giusta” e permette ai giovani di esprimersi e partecipare (Roberta Besozzi);
Il concorso ha visto la partecipazione di un numero elevatissimo di progettisti, tutto ciò significa che gli architetti sentono il “tema di concorso” centrale rispetto all’espressione dell’architettura contemporanea (Fabrizio Schiaffonati);
E’ necessario ritrovare la centralità dell’iniziativa pubblica rispetto ai processi di sviluppo della città e questi concorsi sono un buon esempio; (Fabrizio Schiaffonati)
I concorsi per il comparto di piazza della Repubblica sono un’occasione molto importante sia per il futuro della città sia per i giovani professionisti; (Giovanna Crespi);
Dalle proposte ricevute si possono notare le partecipazioni di architetti strutturati, ma anche di molti giovani; (Giovanna Crespi)
Il concorso è uno strumento di lavoro importantissimo sarebbe molto bello che altri Comuni prendessero ad esempio per affrontare i temi di natura urbana; (Giovanna Crespi);
L’importante è che ci si renda conto della grande capacità che l’architettura contemporanea ha nel rinnovamento degli spazi e di offrire un rinnovamento urbano e nuovi spazi pubblici per la città e la collettività; (Giovanna Crespi)
L’aspetto più importante che è uscito in questi primi giorni di lavoro è che questo concorso deve essere visto come un insieme; (Aurelio Galfetti)
Il progetto della Caserma va visto come un progetto di trasformazione radicale, innovative solo in parte in un progetto di restauro conservativo; (Aurelio Galfetti)
Piazza della Repubblica non può essere considerato una piazza ma bensì un vuoto urbano; (Gianni Braghieri)
Il tema di concorso è interessante ma difficile, è corretto e giusto che venga fatto un concorso internazionale di progettazione perché con delle idee libere possono nascere grandi idee; (Gianni Braghieri)
Dal tipo di rappresentazione grafica dei progetti ricevuti si capisce che hanno partecipato molti giovani e questo è finalmente un fatto estremamente positivo; (Gianni Braghieri)
La mia speranza è che Varese diventi la bandiera per iniziare una nuova storia a livello nazionale; (Gianni Braghieri)
Con questi concorsi internazionali abbiamo voluto dare una svolta nella metodologia di lavoro per le opere pubbliche della città di Varese; (Gianluca Gardelli)
La scelta è stata quella di utilizzare il più possibile le nuove tecnologie e di basarsi totalmente sul web per avere un’ampia diffusione a livello internazionale; (Gianluca Gardelli)
Questa modalità di utilizzo del web sia anche molto di stimolo per i professionisti giovani; (Gianluca Gardelli)
Quello che ci interessa maggiormente è il progetto della piazza perché attualmente è un luogo meno frequentato, peggio frequentato e mal progettato e su questo che noi puntiamo principalmente per rivitalizzare tutto il comparto anche perché lo spazio pubblico può generare economia e nuova socialità; (Gianluca Gardelli)
Per valorizzare lo spazio pubblico abbiamo pensato di abbinare alla piazza due temi importantissimi come il Teatro e la Biblioteca, due temi che hanno una rilevanza sociale notevolissima; (Gianluca Gardelli)

I prossimi passaggi del concorso

E’ ora aperta la seconda fase dei concorsi: i 15 professionisti selezionati dovranno presentare approfondimenti progettuali pari un progetto preliminare, sempre attraverso la piattaforma https://concorsopiazzarepubblicavarese.concorrimi.it/ https://concorsoteatrovarese.concorrimi.it/

07.11.2015 ore 13
Termine ultimo per la ricezione delle richieste di chiarimento per la seconda fase;
09.11.2015 ore 17
Termine ultimo per la pubblicazione delle risposte ai quesiti formulati per la seconda fase;
16.11.2015 ore 17
Termine ultimo per la ricezione dei progetti preliminari relativi alla seconda fase

L’INSTAGRAM CALL – #postalapiazza

#postalapiazza è un invito aperto a tutta la community di Instagram: condividere, con una sequenze di foto, le piazze e gli spazi pubblici scoperti, visitati e frequentati durante i viaggi estivi 2015.

Partecipare è semplice: basta postare su Instagram una o più immagini con l’hashtag #postalapiazza

Tutte le fotografie condivise della community saranno raccolte e restituite alla comunità durante un evento pubblico del prossimo autunno. La call inizia il 31 luglio e terminerà il 6 settembre 2015

Le conferenze
Si ricorda la prossima conferenza aperta al pubblico per il ciclo “La città è pubblica. Incontri sulla collettività dei luoghi”: martedì 8 settembre, relatore Riccardo Blumer (Italia), alle ore 21 all’Aula Magna dell’Università dell’Insubria.

Tag:

Leggi anche:

  • La banda di Moretti vuole cucirsi addosso il derby

    openjobmetis-cavaliero Dopo la vittoria in coppa l’Openjobmetis riparte dal campionato di serie A e lo fa con la sfida delle sfide. Al PalA2A arriva nientemeno che Cantù, per quello che si preannuncia un derby infuocato. A Masnago dalle ore 20.30, con diretta tv su Milanow, la squadra di coach Moretti ospiterà
  • A Buguggiate arriva la corsa benefica dei Babbi Natale

    babbi-natale-buguggiate . A questi due enti sarà infatti devoluto il ricavato dell’iniziativa. «Questa corsa è nata con il preciso scopo di raccogliere fondi da devolvere in beneficenza», raccontano gli organizzatori. «Negli anni abbiamo potuto dare il nostro contributo a realtà significative che operano sul
  • L’Hockey Varese ha presentato il progetto Inspire

    hockey-varese-progetto-inspire L’Hockey Club Varese 1977 ha presentato, questa mattina in Comune a Varese, l’edizione 2016/2017 del PROGETTO INSPIRE realizzato in collaborazione con SOS Villaggi dei Bambini Morosolo e, da quest’anno, anche con NIL – Nucleo di Inserimento Lavorativo Ambito Territoriale
  • Università dell’Insubria sempre più sportiva: brillano le atlete del mezzofondo

    oggioni_spagnoli   La gara si è svolta in Trentino Alto Adige, nel parco Segantini del Lido di Levico Terme (TN): Silvia Oggioni ha completato il percorso di 7 km nel tempo di 25:11 precedendo di cinque secondi la seconda. Da segnalare anche l’ottima prestazione di altri due studenti-atleti