Piazza Repubblica, Civati (Pd): “Il nuovo abbattimento dei gradoni è solo un maquillage”

Secondo il giovane consigliere dei Democratici, la Giunta vuole solamente dare l'idea di essere operativa in campagna elettorale

25 marzo 2016
Guarda anche: Varese
piazza repubblica-varese

E’ stato annunciato per la seconda metà di maggio l’inizio di un nuovo intervento di demolizione dei gradoni di Piazza Reppublica. Costo dell’operazione di circa 110mila euro.

La piazza è già stata interessata dalla eliminazione della gradinata dalla parte del Centro Commerciale.

Questo progetto viene dopo i lavori di consolidamento della facciata della Caserma Garibaldi, il cui costo dell’appalto è stato stimato in circa 700mila euro: lavori che proseguiranno con una copertura della facciata con l’immagine del progetto vincitore del bando.

Su questo progetto, annunciato da molti mesi, interviene in maniera critica il consigliere del PD Andrea Civati: “Operazione maquillage in Piazza Repubblica. Per l’amministrazione Fontana-Orrigoni l’importante è “apparire indaffarati” in campagna elettorale. Per fare cosa e come è ininfluente. Sono già stati spesi una marea di soldi pubblici per eliminare i primi gradoni e per consolidare la facciata cadente per l’incuria dell’amministrazione. Ora se ne spenderanno ancora per la demolizione dell’altro lato della piazza e per la copertura della facciata”.

L’accusa del consigliere democratico è che gli interventi effettuati ora sulla Piazza saranno rivisti con il progetto complessivo della nuova Piazza Repubblica. Progetti su cui il PD ha già denunciato la lievitazione dei costi ipotizzati di diversi milioni di euro. “L’amministrazione comunale ha l’esigenza di porre una pezza all’immobilismo di questi anni che ha ridotto la Caserma ad un rudere e ha abbandonato la piazza al degrado. – accusa Civati – Non è giusto che per fare questo vengano spesi i soldi dei cittadini. Perché questi soldi non vengono destinati alla manutenzione degli impianti sportivi minori che sono fatiscenti?!”.

Infine una battuta sulla copertura della facciata con l’immagine – virtuale per ora – del nuovo progetto: “La Giunta è in campagna elettorale e pensa di riparare ad un decennio di malgoverno in pochi mesi. Per anni i varesini hanno visto la facciata in decadimento, non basta una copertura per eliminare quel ricordo” conclude il consigliere comunale.

 

Tag:

Leggi anche:

  • La banda di Moretti vuole cucirsi addosso il derby

    openjobmetis-cavaliero Dopo la vittoria in coppa l’Openjobmetis riparte dal campionato di serie A e lo fa con la sfida delle sfide. Al PalA2A arriva nientemeno che Cantù, per quello che si preannuncia un derby infuocato. A Masnago dalle ore 20.30, con diretta tv su Milanow, la squadra di coach Moretti ospiterà
  • A Buguggiate arriva la corsa benefica dei Babbi Natale

    babbi-natale-buguggiate . A questi due enti sarà infatti devoluto il ricavato dell’iniziativa. «Questa corsa è nata con il preciso scopo di raccogliere fondi da devolvere in beneficenza», raccontano gli organizzatori. «Negli anni abbiamo potuto dare il nostro contributo a realtà significative che operano sul
  • L’Hockey Varese ha presentato il progetto Inspire

    hockey-varese-progetto-inspire L’Hockey Club Varese 1977 ha presentato, questa mattina in Comune a Varese, l’edizione 2016/2017 del PROGETTO INSPIRE realizzato in collaborazione con SOS Villaggi dei Bambini Morosolo e, da quest’anno, anche con NIL – Nucleo di Inserimento Lavorativo Ambito Territoriale
  • Università dell’Insubria sempre più sportiva: brillano le atlete del mezzofondo

    oggioni_spagnoli   La gara si è svolta in Trentino Alto Adige, nel parco Segantini del Lido di Levico Terme (TN): Silvia Oggioni ha completato il percorso di 7 km nel tempo di 25:11 precedendo di cinque secondi la seconda. Da segnalare anche l’ottima prestazione di altri due studenti-atleti