Piazza Repubblica, Civati (Pd): “Il nuovo abbattimento dei gradoni è solo un maquillage”

Secondo il giovane consigliere dei Democratici, la Giunta vuole solamente dare l'idea di essere operativa in campagna elettorale

25 marzo 2016
Guarda anche: Varese
piazza repubblica-varese

E’ stato annunciato per la seconda metà di maggio l’inizio di un nuovo intervento di demolizione dei gradoni di Piazza Reppublica. Costo dell’operazione di circa 110mila euro.

La piazza è già stata interessata dalla eliminazione della gradinata dalla parte del Centro Commerciale.

Questo progetto viene dopo i lavori di consolidamento della facciata della Caserma Garibaldi, il cui costo dell’appalto è stato stimato in circa 700mila euro: lavori che proseguiranno con una copertura della facciata con l’immagine del progetto vincitore del bando.

Su questo progetto, annunciato da molti mesi, interviene in maniera critica il consigliere del PD Andrea Civati: “Operazione maquillage in Piazza Repubblica. Per l’amministrazione Fontana-Orrigoni l’importante è “apparire indaffarati” in campagna elettorale. Per fare cosa e come è ininfluente. Sono già stati spesi una marea di soldi pubblici per eliminare i primi gradoni e per consolidare la facciata cadente per l’incuria dell’amministrazione. Ora se ne spenderanno ancora per la demolizione dell’altro lato della piazza e per la copertura della facciata”.

L’accusa del consigliere democratico è che gli interventi effettuati ora sulla Piazza saranno rivisti con il progetto complessivo della nuova Piazza Repubblica. Progetti su cui il PD ha già denunciato la lievitazione dei costi ipotizzati di diversi milioni di euro. “L’amministrazione comunale ha l’esigenza di porre una pezza all’immobilismo di questi anni che ha ridotto la Caserma ad un rudere e ha abbandonato la piazza al degrado. – accusa Civati – Non è giusto che per fare questo vengano spesi i soldi dei cittadini. Perché questi soldi non vengono destinati alla manutenzione degli impianti sportivi minori che sono fatiscenti?!”.

Infine una battuta sulla copertura della facciata con l’immagine – virtuale per ora – del nuovo progetto: “La Giunta è in campagna elettorale e pensa di riparare ad un decennio di malgoverno in pochi mesi. Per anni i varesini hanno visto la facciata in decadimento, non basta una copertura per eliminare quel ricordo” conclude il consigliere comunale.

 

Tag:

Leggi anche:

  • Pallanuoto: la BPM Sport Management a Roma contro l’insidia Lazio

    Dopo le fatiche di Coppa torna il Campionato. Messo in cassaforte il risultato del match di andata (12-10 / ritorno in programma sabato 18 febbraio), domani la BPM Sport Management sarà a Roma dove, alla Piscina del Foro Italico, sfiderà la SS Lazio Nuoto per la 12ª giornata del Campionato di
  • Un campione olimpico a Varese: Jury Chechi

    Il sindaco di Varese Davide Galimberti, il vicesindaco Daniele Zanzi e il presidente del Consiglio comunale hanno incontrato questa mattina a Palazzo Estense il campione olimpico Jury Chechi. Il famoso ginnasta sta trascorrendo qualche giorno a Varese, città in cui da atleta si è allenato per
  • Euro Cup, semifinale: alla BPM Sport Management il primo round contro l’Oradea

    Grande spettacolo in vasca alle Piscine Manara. Nell’andata della semifinale di Euro Cup, la BPM Sport Management batte 12-10 (3-4, 3-4, 2-1, 4-1) il CSM Digi Oradea, rimontando nel quarto tempo lo svantaggio maturato nella prima parte di gara . Nell’altro match lo Jadran Carine Herceg Novi
  • Sabato 21 gennaio a San Vittore Olona va in scena la Cinque Mulini Studentesca

    È in programma sabato 21 gennaio a San Vittore Olona l’edizione numero 22 della Cinque Mulini Studentesca. Alla corsa campestre, che anticipa di un giorno la tradizionale e prestigiosa Cinque Mulini, sono attesi più di mille studenti delle scuole dell’Alto Milanese. L’iniziativa,