Perde il portafogli con oltre trecento euro. Un vigile lo vede e rintraccia il proprietario

L'uomo, un 58enne di Mornago, ha perso il portafogli in via Marcobi. Grazie alla Polizia Locale, ha avuto indietro velocemente tutto quanto

28 agosto 2015
Guarda anche: Varese
Portafoglio

Per gli uomini è sempre stato un problema trovare il modo di sistemare tutto in modo da evitare di poter cadere vittima di un ladro o di perdere qualcosa: chiavi, portafogli, documenti vari, telefono… per una donna è molto più semplice; anche gli uomini, a fasi cicliche usano borselli di fogge diverse a seconda dei tempi, o marsupi o zainetti. Ma i più resistono a voler tenere tutto nelle tasche. 

Quando è così può succedere, come è accaduto ieri, che mentre passi per una via del centro di Varese a bordo del tuo scooter, il tuo portafogli decida di abbandonare la tasca dove era stato riposto, liberandosi e depositandosi sull’asfalto della strada.

Il caso (benevolo) ha voluto che ieri mattina, attorno alle 9, mentre il signor A.B., 58enne di Mornago, passava per via Marcobi, nel centro città, da quelle parti ci fosse anche un vigile del Comando di via Sempione, al cui occhio non è sfuggito il volo del portafogli, che è stato subito raccolto, sottraendolo alle possibili mire di malintenzionati o anche solo alla possibile distruzione per il passaggio di autobus e altre veicoli.

Al proprietario legittimo si è arrivati attraverso l’associazione anziani di Daverio, cui il proprietario del portafogli e del suo contenuto è iscritto, ottenendone il numero di telefono cellulare, che ha consentito la rapida restituzione del tutto. Cosa c’era nel portafogli? a parte bancomat e cose varie, ben 325 euro in contanti.

Divertito ma salace il commento dell’Assessore alla Polizia Locale Carlo Piatti: “Che dire? Ancora qualche giorno fa qualcuno dalle pagine di un quotidiano ci ha messo i vigili sul podio delle categorie più odiate dalla popolazione, perché si limiterebbero a sfilare soldi dalle tasche con le multe…beh in questo caso i vigili i soldi li hanno ridati, per cui forse per il signore di Mornago, come per tanti altri, il giudizio sui vigili è ben diverso da quello che si vuol far credere”.

Tag:

Leggi anche:

  • Pallanuoto: la BPM Sport Management espugna il Foro Italico

    Arriva la terza vittoria in sette giorni. La BPM Sport Management ha iniziato il nuovo anno veramente alla grande. A farne le spese questa volta è la SS Lazio Nuoto che, alla Piscina del Foro Italico, è uscita sconfitta per 9-17 (1-7, 3-1, 3-6, 2-3). Ottime le prestazioni di Mirarchi e Luongo,
  • Pallanuoto: la BPM Sport Management a Roma contro l’insidia Lazio

    Dopo le fatiche di Coppa torna il Campionato. Messo in cassaforte il risultato del match di andata (12-10 / ritorno in programma sabato 18 febbraio), domani la BPM Sport Management sarà a Roma dove, alla Piscina del Foro Italico, sfiderà la SS Lazio Nuoto per la 12ª giornata del Campionato di
  • Un campione olimpico a Varese: Jury Chechi

    Il sindaco di Varese Davide Galimberti, il vicesindaco Daniele Zanzi e il presidente del Consiglio comunale hanno incontrato questa mattina a Palazzo Estense il campione olimpico Jury Chechi. Il famoso ginnasta sta trascorrendo qualche giorno a Varese, città in cui da atleta si è allenato per
  • Euro Cup, semifinale: alla BPM Sport Management il primo round contro l’Oradea

    Grande spettacolo in vasca alle Piscine Manara. Nell’andata della semifinale di Euro Cup, la BPM Sport Management batte 12-10 (3-4, 3-4, 2-1, 4-1) il CSM Digi Oradea, rimontando nel quarto tempo lo svantaggio maturato nella prima parte di gara . Nell’altro match lo Jadran Carine Herceg Novi