“Pensi di poter essere un buon assessore? Manda il curriculum”. Il Movimento 5 Stelle presenta il bando per chi vuole candidarsi

I Cinquestelle di Varese presenteranno lunedì 13 luglio in conferenza stampa le modalità di selezione dei potenziali assessori. Che saranno scelti prima del voto come squadra da affiancare il candidato sindaco

08 luglio 2015
Guarda anche: AperturaPoliticaVarese Città
IMG_9983

Una bando per selezionare i potenziali assessori di Varese. Da presentare come squadra per coadiuvare il candidato sindaco Alberto Steidl. 

L’iniziativa del Movimento 5 Stelle di Varese verrà presentata in conferenza stampa lunedì 13 luglio alle 18 alla Cooperativa di viale Belforte. Oggi arriva la conferma ufficiale che il progetto, già attuato in altre città, è pronto.

“Da decenni assistiamo, dopo l’esito elettorale, alla scelta della Giunta Comunale del partito vincente sulla base di convenienze – scrivono i Cinquestelle – amicizie, alleanze, scambi di favori e bacini elettorali: scelte che poi si traducono in decisioni che vanno a favore del Partito o della Lobby che le ha sponsorizzate, con gravi compromissioni sulla trasparenza, sulla meritocrazia che alla collettività.

Nei partiti tradizionali la spartizione delle ambite poltrone degli Assessori avviene dopo le elezioni, a seconda di quanti voti ciascun partito ha portato alla coalizione, e il Cittadino non ha alcuna voce in capitolo”.

E quindi la decisione di selezionare gli assessori tra i cittadini che manderanno il proprio curriculum.

“Il MoVimento 5 Stelle di Varese vuole porre fine a questa consuetudine e tornare a mettere la competenza e il merito al centro delle scelte politiche.

I cittadini devono poter valutare totalmente e in piena trasparenza il MoVimento 5 Stelle di Varese conoscendo prima del voto comunale del 2016, il Programma Elettorale e il suo metodo di costruzione, la squadra dei candidati consiglieri comunali, Sindaco, Vice Sindaco, capolista, il metodo di scelta della Giunta”.

La selezione, in sostanza, avverrà prima del voto, in modo che gli elettori sappiano, votando il Movimento 5 Stelle e in caso di vittoria, chi saranno le persone che andranno a ricoprire i ruoli di assessore.

“La trasparenza deve essere il perno centrale sul quale si sviluppano tutti i metodi decisionali, a partire dalla composizione della squadra di governo della città.

Vogliamo persone competenti e indipendenti, persone non iscritte ad alcun partito politico, anche non necessariamente iscritte al Movimento 5 stelle, ma che ne condividano la spinta innovativa, i valori di Trasparenza ed Onestà, e che si impegneranno a rispettare il programma 5 Stelle per Varese”.

Tag:

Leggi anche:

  • Calcio, Europe League – Il Milan si beve lo Shkendjia ed ipoteca i gironi

    Un match senza storia quello che ieri sera ha visto il Milan imporsi sui macedoni dello Shkendija. A San Siro, nel primo atto dei playoff di Europa League finisce addirittura 6 a 0 grazie alle doppiette di Silva e Montolivo a cui si sono aggiunte le reti di Borini ed Antonelli. Se è vero che gli
  • Janus River a Villa Recalcati

    Si terrà domani giovedì 17 agosto a partire dalle ore 10:3= presso l’Ufficio di Presidente di Villa Recalcati la conferenza stampa per accogliere Janus River, il ciclista ottantenne che da 17 anni sta girando il mondo a bordo della sua bicicletta. All’evento saranno presenti il Vicepresidente
  • La Piscina Manara di Busto Arsizio sarà la casa delle giovanili della BPM Sport Management

    La pallanuoto e Busto Arsizio: un legame che diventerà ancora più stretto nella stagione 2017/2018 grazie alla volontà di Sport Management di investire ulteriori risorse in una delle discipline più importanti per l’azienda e che ha nella Piscina Manara il fulcro della sua attività. La
  • Janus River: 
la tappa malnatese
 del giro del mondo ad 80 anni in bicicletta

    Passerà da Malnate Janus River, il ciclista ottentenne che dal 2000 si è proposto di fare il giro del mondo su due ruote, contando su un budget di 3 euro al giorno e la generosità di chi incontra. Classe 1936, la tempra che può avere solo chi nasce in Siberia, 17 anni fa ha iniziato il viaggio