Pedemontana, Magrini: “Serve un tavolo tecnico per giungere a una soluzione sul pedaggio”

Il consigliere provinciale interviene sulle tariffe estremamente elevate applicate dal primo novembre

05 novembre 2015
Guarda anche: Varese Città
Pedemontana

Il consigliere provinciale alla Viabilità, Marco Magrini, interviene su un tema di stringente attualità:  «Sulla questione Pedemontana, in questi giorni al centro di acceso di dibattito, abbiamo una posizione ben precisa: siamo convinti che si tratti di un’opera necessaria, attesa per anni da tutto il territorio e che in questi primi mesi di utilizzo ha portato grandi benefici alla viabilità, ai tempi di percorrenza e alla sicurezza viaria della porzione di territorio in cui scorre. Una certezza che non può essere inficiata dalla questione pedaggio. D’altro canto però abbiamo registrato la legittima preoccupazione dei cittadini e sindaci dei comuni coinvolti e  degli utenti di questa infrastruttura. Un allarme che non possiamo sottovalutare e rispetto al quale crediamo si possano trovare soluzioni condivise, tese a valorizzare gli sforzi fatti a livello politico ed economico per realizzarla e dare finalmente alla nostra provincia una via di comunicazione strategica.

Provincia di Varese fin dalla progettazione dell’opera ha sempre svolto un ruolo importante di coordinamento territoriale tra le istituzioni e i cittadini. Questo ha permesso di realizzare un’opera attesa, condivisa e accettata in tutte le sue forme e componenti, risultato non scontato visto l’impatto dei lavori. Provincia di Varese coordina anche l’Osservatorio ambientale, che ha il compito di monitorare gli effetti indotti sull’atmosfera, sul terreno e sulle acque. La posizione della Provincia di Varese è sempre stata quella di coinvolgere e arrivare a soluzioni partecipate. Metodo che ha dato risultati concreti e che auspichiamo possa essere adottato anche sulle questione pedaggio. A tal proposito, infatti, ci siamo già attivati nelle sedi istituzionali opportune per risolvere un problema che, alla luce dei fatti di questi giorni, ha una pesante ricaduta sulla viabilità locale. Nell’affrontare la problematica poi dobbiamo considerare anche le criticità legate ai possibili sviluppi futuri del territorio interessato dalla Pedemontana. Per questo chiediamo fin da ora l’istituzione di un tavolo tecnico di confronto sul quale portare e considerare benefici e problemi e giungere a una soluzione, che tenga anche in considerazione le istanze di sindaci, cittadini e associazioni di categoria».

Tag:

Leggi anche:

  • Al via mercoledì le semifinali scudetto del campionato under 15 per la Busto Pallanuoto

    Scatterà mercoledì 26 luglio la semifinale del Campionato Nazionale under 15 Maschile di pallanuoto che, nel girone 4 in programma presso la Piscina Comunale Olimpica di Palermo, vedrà in vasca anche la Busto Pallanuoto, società del vivaio Sport Management qualificatasi nelle scorse
  • 24 luglio 1923: la Juventus si apre all’era di casa Agnelli

    Fu fondata nel 1897 a Torino da un semplice gruppo di studenti liceali locali, appassionati di calcio, che pensarono a questa società come un semplice polisportiva. La squadra composta allora da un gruppo di ragazzi del liceo classico della città fece strada arrivando al suo primo campionato
  • Arcieri di Varese, per i 40 anni una festa sociale a Calcinate degli Orrigoni

    Era il 19 luglio del 1977 quando la società, affiliata alla Federazione Italiana Tiro Con l’Arco, apriva per la prima volta le porte ai giovani. La compagnia Arcieri di Varese, festeggia il suo 40esimo anno di età, 40esimo anno di promozione sportiva e sociale nel territorio, 40esimo anno di
  • Calcio Tim Cup – Il Varese pesca il Pisa

    La stagione del Varese parte dalla Toscana e parte da Pisa: saranno loro gli avversari dei biancorossi nel primo impegno ufficiale della stagione Domenica 30 luglio gli uomini di mister Iacolino se la vedranno con gli uomini di Carmine Gautieri ex tecnico proprio dei biancorossi. La sfida di Tim