Pedemontana, in arrivo il pedaggio senza caselli

Finito il periodo di gratuità, l'autostrada sta per diventare a pagamento

06 ottobre 2015
Guarda anche: Busto ArsizioGallarateVarese
Pdemontanafoto

Sta per entrare in funzione il pedaggio sulla Pedemontana. Dal primo novembre infatti si pagherà per percorrere sia la Tangenziale di Varese che il primo tratto da Cassano Magnago a Lomazzo.

Autostrada Pedemontana Lombarda è la prima autostrada italiana, tra le prime in Europa e nel mondo senza caselli, che fa viaggiare senza mai fermarsi: questo grazie al nuovo sistema di esazione Free Flow.
Il sistema Free Flow è costituito da un insieme di portali equipaggiati con apparati elettronici che rilevano il transito del veicolo, ne stabiliscono la classe di appartenenza e determinano automaticamente l’importo da pagare.

Il pagamento del pedaggio avviene con una delle seguenti modalità:

mediante la stipula, con Autostrada Pedemontana Lombarda, di un contratto per la domiciliazione dei pagamenti su Carta di Credito , Conto Corrente o altro strumento di pagamento (Conto Targa).
Il suddetto contratto potrà essere stipulato via WEB sul sito www.pedemontana.com, presso il punto di assistenza di Autostrada Pedemontana Lombarda, denominato “Punto Verde”, situato a Mozzate (CO), presso i Punti Cortesia situati lungo la rete autostradale di Milano Serravalle-Milano Tangenziali, o altro punto convenzionato con APL;
attraverso l’apparato di bordo Telepass o attraverso apparato di bordo compatibile con il sistema di telepedaggiamento europeo;
registrandosi sul sito WEB www.pedemontana.com, accessibile anche mediante una App dedicata, con carta di credito o altro strumento di pagamento;
mediante carta di credito, carta ricaricabile o altro strumento di pagamento telefonando al Call Center di Autostrada Pedemontana Lombarda al numero 02 39 460 460 (con costi a carico dell’utente).
presso il Punto Assistenza di Autostrada Pedemontana Lombarda, denominato “Punto Verde”, situato a Mozzate (CO) e che sarà aperto al pubblico dalla seconda metà di ottobre 2015, presso i Punti Cortesia situati lungo la rete autostradale di Milano Serravalle-Milano Tangenziali, o presso altro punto convenzionato con APL.

Tag:

Leggi anche:

  • La SC Binda riparte ancora più forte

    Ieri sera presso la sede di Sant’Ambrogio della Società Ciclistica Alfredo Binda si è tenuta un’importante riunione dei soci. All’ordine del giorno, oltre le consuete procedure amministrative di approvazione di bilancio di esercizio della scorsa stagione e presentazione del
  • 16° Giornata Nazionale del Sollievo in Hospice tra sport e musica

    In occasione della sedicesima Giornata Nazionale del Sollievo l’Associazione Accanto onlus – Amici dell’Hospice S. Martino – in collaborazione con l’Hospice San Martino, il Gruppo Paxme (Gruppo Paritetico di Cooperative Sociali) e la Cooperativa Sociale Arca, organizza un
  • Hayden non ce l’ha fatta, il pilota è deceduto nel pomeriggio

    E’ di pochi minuti fa la notizia della morte di Nicky Hayden, il pilota 36enne di superbike rimasto vittima di un incidente in bici qualche giorno fa a Misano Adriatico. Apparso subito in condizioni disperate, con danni cerebrali al cervello e ai polmoni, lo statunitense ha lottato fino ad
  • Varese weekend nero: finale playoff persa e dimissioni del presidente

    Il Varese chiude la stagione senza festa e senza sorrisi. L’ultima partita dell’anno, ovvero la finale playoff di Serie D, finisce con la vittoria del Gozzano che passa al “Franco Ossola” 2-0 grazie ai gol di Gulin e Segato. Buon primo tempo per i biancorossi, ma ripresa da dimenticare