PD contro la nomina di Galli a Sottosegretario di Stato

Il Partito Democratico alza la voce: "Galli, nomina che desta grandi perplessità. Chiarisca la sua posizione sul territorio"

14 giugno 2018
Guarda anche: LombardiaPolitica

Nella serata di lunedì è stata pubblicata la lista di coloro che ricopriranno l’incarico di Sottosegretario. La delega allo Sviluppo Economico verrà ricoperta da Dario Galli, attuale deputato della Repubblica e Sindaco di Tradate.

Il Partito Democratico, attraverso la segreteria provinciale, alza la voce: “Il Governo M5S – Lega (ma forse più a trazione salviniana) chiama in squadra tra i sottosegretari Dario Galli, già Presidente della Provincia di Varese, che nel Governo si occuperà di Sviluppo Economico.

Il Partito Democratico e molti amministratori civici sanno cosa ha lasciato l’Amministrazione di Galli nel governo della Provincia. Un buco al quale, solo con grandi sacrifici, gli amministratori guidati dal Presidente Vincenzi, sono riusciti a porre rimedio, senza mettere a repentaglio i servizi più importanti di cui la Provincia è competente.

Galli, inoltre, eletto deputato alle elezioni del 4 marzo, è ora palesemente incompatibile con l’incarico di Sindaco della Città di Tradate. Quando, nel rispetto dei cittadini tradatesi, farà chiarezza rispetto alla propria posizione, restituendo alla città la chiarezza che merita?”

Tag:

Leggi anche: