Norvegia a risparmio energetico: i lampioni accesi solo al passaggio delle auto

Un’idea innovativa e contro l’alto costo della vita, che potrebbe funzionare anche in Italia

03 gennaio 2018
Guarda anche: Mondo

La Norvegia investe in un nuovo progetto, di natura economica ma destinato a far risparmiare fondi sia ai comuni che ai suoi cittadini.

In alcune città sono stati installati di nuovi lampioni, ideati per ridurre lo spreco energetico durante la notte.

Lungo un tratto di cinque miglia vicino a Hole, poco lontano da Oslo, le luci a LED si abbassano al 20% della potenza quando in zona non c’è nessuno. Ma quando un’automobile (o un ciclista o un pedone) passa, un sensore collegato ai lampioni fa accendere le luci al 100%. Dopo che la macchina è andata via, le luci tornano a spegnersi

Tag:

Leggi anche:

  • La Scuola Pellico presenta il progetto per la riqualificazione energetica dell’edificio

    “L’anno prossimo avremo una scuola all’avanguardia, efficiente ed energeticamente sostenibile. Un luogo dove i ragazzi vivranno meglio con un maggiore confort e sicurezza. Sarà un edificio in cui saranno realmente attuate quelle politiche e stili della nostra epoca contemporanea ovvero:
  • Al via il progetto “Energia dei Legami”

    È stato presentato questa mattina “ENERGIA DEI LEGAMI” un progetto cofinanziato da Fondazione Cariplo e dal Banco dell’energia Onlus – fondazione di A2A. Capofila del progetto è la Cooperativa Lotta contro l’emarginazione mentre i partner sono la Cooperativa Studiouno,
  • Ambiente, Varese punta all’efficientamento energetico delle case

    L’importante è partire. Aprire un canale di dialogo che possa dare vita ad azioni concrete. Il convegno dal titolo “Efficientamento energetico: casa a contatore zero” che si è svolto giovedì 23 novembre al centro congressi Ville Ponti di Varese è servito proprio a questo: mettere attorno
  • Efficientamento energetico, Varese presenta le “case a contatore zero”

    Varese risponde all’economia circolare mettendo in campo un circolo virtuoso. Davanti ai dettami della prima che mirano a creare una società a rifiuti zero, il modello varesino mira invece a dare vita a case a contatore zero dove, oltre all’ambiente, a beneficiarne è anche il portafoglio. È