Scuola Pellico, proseguono i lavori per un edificio scolastico più efficiente

L’intervento renderà la scuola Pellico una eccellenza in Lombardia . Per questa struttura i lavori di efficientamento energetico trasformeranno in modo sostanziale la scuola che diventerà un edificio a consumo zero e tra i più efficienti in Lombardia

03 Agosto 2018
Guarda anche: Varese Città

Proseguono i lavori alla Scuola Pellico di Varese. In queste settimane si sta procedendo all’intervento propedeutico al montaggio delle nuove pareti perimetrali dell’edificio. Durante i numerosi sopralluoghi effettuati infatti, si è deciso con l’impresa di effettuare lo smontaggio dei pannelli perimetrali esistenti per parti, in modo tale da proteggere la scuola durante tutto l’arco della lavorazione. A seguito dello smontaggio della prima porzione di pannelli, verranno montati i nuovi pannelli in legno, che arriveranno in cantiere già pronti per essere assemblati.

Si tratta dei lavori per la riqualificazione energetica della scuola: un grande progetto di oltre 2 milioni di euro per il quale il Comune di Varese ha ottenuto un finanziamento dal bando Free, Fondo regionale per l’efficienza energetica, della Regione Lombardia. L’intervento renderà la scuola Pellico una eccellenza in Lombardia . Per questa struttura i lavori di efficientamento energetico trasformeranno in modo sostanziale la scuola che diventerà un edificio a consumo zero e tra i più efficienti in Lombardia. In sostanza, al termine dei lavori, la nuova scuola Pellico sarà migliorata dal punto di vista statico e sismico, energetico e acustico.  Le strategie progettuali adottate si articolano in una serie di aspetti costruttivi e funzionali tipici di un’edilizia eco-sostenibile ed eco-compatibile i cui obiettivi principali sono il massimo contenimento dei consumi di energia, la scelta delle più evolute tecnologie che privilegiano oltre al comfort, la massima efficienza, flessibilità, facilità di gestione, il miglioramento delle condizioni di sicurezza, il benessere abitativo e la compatibilità ambientale. Grande attenzione poi sull’utilizzo dell’energia, attraverso un’attenta gestione della risorsa idrica, la scelta di materiali eco-compatibili e l’utilizzo di energie rinnovabili oltre che il massimo utilizzo della luce naturale per l’illuminazione dei locali e per la palestra.

Proseguono intanto anche i lavori nella scuola di via Como che dall’inizio del prossimo anno scolastico ospiterà temporaneamente gli alunni della Pellico. Sono stati completati la maggior parte dei lavori di adeguamento dell’edificio e l’intervento terminerà entro agosto per consentire lo spostamento delle ultime attrezzature al fine di rispettare il crono programma. Solo per pochi mesi, infatti, a partire da settembre 2018, in accordo con la Dirigente Scolastica, le lezioni della Pellico si svolgeranno nel plesso scolastico di via Como 19. L’edificio scolastico verrà attrezzato adeguatamente per ospitare provvisoriamente gli alunni della Pellico. Inoltre, il Comune renderà operativo dal primo giorno del prossimo anno scolastico, da settembre 2018, un servizio di trasporto scolastico gratuito che collegherà la sede di via Appiani a quella di via Como negli orari di inizio e di termine delle lezioni mattutine.

Tag:

Leggi anche:

  • Orizzonte Ideale organizza un convegno sul tema della famiglia

    Durante la serata in programma per venerdì 15 febbraio al Collegio De Filippi si analizzerà il ruolo della famiglia dal punto di vista culturale e sociale, in un contesto che vede sempre più il venir meno dell’identità e del ruolo della famiglia come nucleo della società, ma anche un
  • Varese, un bus ogni dieci minuti per andare in Università

    Un bus ogni dieci minuti per andare in Università. Sei corse in più al mattino, due al pomeriggio e un bus serale. Sono queste le sorpresa e le belle novità che gli studenti e il personale dell’Università dell’Insubria di Varese hanno trovato quest’oggi, lunedì 11 febbraio, in
  • Impianti sportivi, fondi per strutture di Saronno e Cugliate Fabiasco

    Sono 27 i progetti dei comuni lombardi che beneficeranno dei 2 milioni di euro aggiuntivi per la riqualificazione e l’adeguamento degli impianti sportivi.  Il nuovo finanziamento si va ad aggiungere a quello che in dicembre ha visto l’assegnazione, a fondo perduto, di 8 milioni di
  • Varese protagonista alla Bit 2019

    Sarà l’occasione per entrare in contatto con espositori e operatori di tutti e cinque i continenti, proponendo loro un’offerta che sta riscuotendo sempre maggior interesse all’insegna del turismo green e active. L’edizione 2019 della BIT, la più importante rassegna del settore in