Nascondevano un chilo di marijuana in auto. Arrestati due conviventi

La coppia, due italiani con permesso di risiedere in Svizzera, viaggiava su un'auto con targa ticinese. E aveva occultato la droga in un sacchetto di cibo per animali

06 marzo 2015
Guarda anche: AperturaLuinese
Marijuana

Un chilo di marijuana nascosto in sacchetto di cibo per animali, nel bagagliaio dell’auto. Questo il “carico” scoperto dalla Guardia di Finanza di Luino all’interno di un’automobile, con targa ticinese, fermata nei pressi di Brezzo di Bedero. 

Sulla vettura una donna di 34 anni e il suo convivente di 41, italiani ma con permesso di dimora in Canton Ticino.

L’accusa è di traffico e detenzione di sostanze stupefacenti. La coppia adesso si trova in carcere, l’uomo ai Miogni, la donna invece è stata portata nel carcere di Monza.

Tag:

Leggi anche:

  • Lampugnano, manette per la “donna-corriere”

    Dopo gli eventi di Malpensa, un nuovo arresto è scattato nella mattinata di giovedì 1 febbraio a Milano,  in un albergo in via Mecenate, dove una donna di 38 anni di origini spagnole, è stata trovata in possesso di un grande quantitativo di droga, pari a quasi 5 chili si hashish, inseriti
  • Malpensa, sequestrati 95 quintali di droga

    Nella mattinata di martedì 30 gennaio a Malpensa è stato bloccato un carico di droga, circa 95 i quintali trasportati illecitamente che hanno portato all’arresto di 28 persone. Sul caso si è aperta un’indagine, denominata Piave che è stata portata  termine con la
  • Forza Nuova, immigrazione cancro d’Italia

    Nella tarda serata di giovedì 19 ottobre i militanti di Forza Nuova Provincia di Varese hanno svolto un blitz a Marnate in Via Kennedy esponendo uno striscione recante la scritta: “droga – immigrazione cancro d’Italia! Liberiamo Marnate”. Russo Federico, responsabile provinciale, intende
  • Spaccio di Marijuana: attività di contrasto in atto in Piazza della Repubblica

    Continuano incessanti le operazioni di Polizia giudiziaria, finalizzate alla prevenzione e repressione del traffico illecito di sostanze stupefacenti, fortemente voluti dal sig. Questore Pepè. La Squadra Volante della Polizia Di Stato, dopo aver svolto un meticoloso controllo in Piazza Della