Muore soffocata da un pezzo di panino

La vittima aveva solo 30 anni ed era arrivata da poco da Cuba insieme al marito

28 agosto 2015
Guarda anche: Malpensa
Ambulanza

È morta soffocata dal cibo, senza poter chiedere aiuto, perché era sola in casa. Leeyanet Myor Sixto, la giovane vittima, aveva solo 30 anni. 

Era arrivata da poco in Italia, insieme al marito, con il quale abitava in via Visconti a Somma Lombardo. La sera di mercoledì 26 agosto era sola a casa e ha deciso di cenare con un panino imbottito.

Dopo avere iniziato a mangiarlo, un boccone le è andato di traverso, impedendole di respirare. Questa la dinamica dell’incidente, secondo una prima ricostruzione dei fatti degli inquirenti.

La donna avrebbe cercato di raggiungere il bagno, dove si sarebbe aggrappata al lavandino in un ultimo disperato tentativo di buttare fuori il boccone di traverso. Ma non ce l’ha fatta. A trovarla priva di vita il marito, rientrato verso le 23.

 

Tag:

Leggi anche:

  • Giro d’Italia numero 100: vince l’olandese Dumoulin

    Con la cronometro Monza-Milano (29.3 km) si è chiuso il Giro d’Italia numero 100. A vincere la celeberrima corsa in rosa targata 2017 è stato Tom Dumoulin, l’olandese della Sunweb che ha stupito un po’ tutti e che si è laureato il nuovo re in rosa. Quintana, Nibali e Pinot si classificano
  • La SC Binda riparte ancora più forte

    Ieri sera presso la sede di Sant’Ambrogio della Società Ciclistica Alfredo Binda si è tenuta un’importante riunione dei soci. All’ordine del giorno, oltre le consuete procedure amministrative di approvazione di bilancio di esercizio della scorsa stagione e presentazione del
  • 16° Giornata Nazionale del Sollievo in Hospice tra sport e musica

    In occasione della sedicesima Giornata Nazionale del Sollievo l’Associazione Accanto onlus – Amici dell’Hospice S. Martino – in collaborazione con l’Hospice San Martino, il Gruppo Paxme (Gruppo Paritetico di Cooperative Sociali) e la Cooperativa Sociale Arca, organizza un
  • Hayden non ce l’ha fatta, il pilota è deceduto nel pomeriggio

    E’ di pochi minuti fa la notizia della morte di Nicky Hayden, il pilota 36enne di superbike rimasto vittima di un incidente in bici qualche giorno fa a Misano Adriatico. Apparso subito in condizioni disperate, con danni cerebrali al cervello e ai polmoni, lo statunitense ha lottato fino ad