Max De Aloe e Jesper Bodilsen al Maga

Giovedì 23 luglio un nuovo appuntamento musicale al museo gallaratese

21 luglio 2015
Guarda anche: Culture e SpettacoloGallarate
maga gallarate

Giovedì 23 luglio 2015, alle ore 21.00, il nuovo appuntamento di MA*GA ESTATE vedrà protagonista Max De Aloe, uno tra i più attivi e versatili armonicisti jazz della scena europea, accompagnato dal grande contrabbassista danese Jesper Bodilsen, da anni al fianco di Stefano Bollani nel Danish trio e vincitore del Django d’or Jazz Prize nel 2004 come migliore musicista europeo.

Melodiøs – tale è il titolo del concerto – è una parola danese che significa melodia, riassume l’anima di questo progetto, sospeso tra una musica sussurrata, poetica, onirica ma capace di cambi inaspettati di scena, quasi come in film.

Alla base del progetto Melodiøs ci sono infatti due temi di famosi film, uno danese e uno italiano, che entrano ed escono all’interno del concerto a intrecciare un legame che unisce due culture che sembrerebbero lontane ma che vivono una loro unicità proprio attraverso la musica.
In questa cornice, punteggiata dai due leitmotiv cinematografici, vengono proposti brani originali dei due artisti ma anche inaspettate canzoni, sardoniche citazioni, echi di jazz.

Il MA*GA rimarrà aperto da sabato 1 a domenica 23 agosto con nuovi orari, dalle 15 alle 21 (da martedì a domenica).
Durante questo periodo numerose saranno le iniziative che accompagneranno gli appassionati d’arte e non solo.
Tra queste, ogni giorno, da martedì a venerdì, alle ore 17 si terrà una visita guidata inclusa nel biglietto d’ingresso alla mostra MISSONI, L’ARTE, IL COLORE, alle ore 18.00, la rassegna cinematografica Cinema settima arte (ingresso gratuito) e, alle ore 19.00, l’aperitivo al MA*GA bar.
Nelle giornate di sabato e domenica, alle ore 17, la rassegna cinematografica Cinema settima arte (ingresso gratuito).

Inoltre, il sabato, dalle 19.00 alle 21.00, l’aperitivo sarà accompagnato da un dj set (ingresso gratuito). Sabato 1 e 29 agosto, Attila Basso dj set, sabato 8 e 22 agosto, LB dj set.

Gallarate (VA), luglio 2015

MA*GA ESTATE
Max De Aloe e Jesper Bodilsen. Melodiøs
Giovedì 23 luglio 2015, ore 21.00
Gallarate (VA), Museo MA*GA – anfiteatro esterno (via E. De Magri, 1)

Ingresso gratuito dalle ore 19.00

Aperitivo al MA*GA bar: € 8

Per informazioni e programmazione sulle visite guidate e sulla rassegna Cinema settima arte: www.museomaga.it

In occasione degli spettacoli, la mostra MISSONI, L’ARTE, IL COLORE rimarrà aperta fino alle ore 20.00

In caso maltempo il concerto si terrà all’interno del museo.

Informazioni: Tel. +39 0331 706011; info@museomaga.it; www.museomaga.it

Tag:

Leggi anche:

  • Pallanuoto: la BPM Sport Management a Roma contro l’insidia Lazio

    Dopo le fatiche di Coppa torna il Campionato. Messo in cassaforte il risultato del match di andata (12-10 / ritorno in programma sabato 18 febbraio), domani la BPM Sport Management sarà a Roma dove, alla Piscina del Foro Italico, sfiderà la SS Lazio Nuoto per la 12ª giornata del Campionato di
  • Un campione olimpico a Varese: Jury Chechi

    Il sindaco di Varese Davide Galimberti, il vicesindaco Daniele Zanzi e il presidente del Consiglio comunale hanno incontrato questa mattina a Palazzo Estense il campione olimpico Jury Chechi. Il famoso ginnasta sta trascorrendo qualche giorno a Varese, città in cui da atleta si è allenato per
  • Euro Cup, semifinale: alla BPM Sport Management il primo round contro l’Oradea

    Grande spettacolo in vasca alle Piscine Manara. Nell’andata della semifinale di Euro Cup, la BPM Sport Management batte 12-10 (3-4, 3-4, 2-1, 4-1) il CSM Digi Oradea, rimontando nel quarto tempo lo svantaggio maturato nella prima parte di gara . Nell’altro match lo Jadran Carine Herceg Novi
  • Sabato 21 gennaio a San Vittore Olona va in scena la Cinque Mulini Studentesca

    È in programma sabato 21 gennaio a San Vittore Olona l’edizione numero 22 della Cinque Mulini Studentesca. Alla corsa campestre, che anticipa di un giorno la tradizionale e prestigiosa Cinque Mulini, sono attesi più di mille studenti delle scuole dell’Alto Milanese. L’iniziativa,