JAZZaltro: ritmo, passione e calore con i Flamencontamina

Concerto sabato 6 luglio al Maga di Gallarate (Va)

01 Luglio 2019
Guarda anche: Cultura Musica SpettacoloGallarate

Ritmo, passione e calore: spazio ai Flamencontamina, sabato 6 luglio, per il quinto appuntamento di JAZZaltro, la rassegna che da dieci anni porta i suoni del mondo lungo l’asse della S.S. Sempione e del fiume Olona, tra la provincia di Varese e quella di Milano. L’appuntamento è al museo Maga di Gallarate (Va) alle ore 21 (ingresso libero; in caso di maltempo, il concerto avrà luogo all’interno della struttura).

Nata nel 2017 da un progetto di Mario Caccia (basso) e Roberto Talamona (chitarra flamenco), questa formazione è completata da Lautaro Acosta (violino), Toti Canzoneri (flauto traverso), Francesco Perrotta (cajon e percussioni) e Gabriele “Lele” Boria  (batteria) e mescola il flamenco, il tango, il jazz, il samba e la fusion. Il risultato? Una contaminazione, appunto, che rivisita il folklore gitano in modo originale e accattivante.

La sonorità del gruppo si ispira a una matrice di tipo ispanico caratterizzata dall’uso della chitarra flamenca e del basso elettrico, affiancati da flauto, violino e percussioni: strumenti impiegati, di solito, in generi musicali tra loro distanti, ma che sono comuni nella musica mediterranea e in quella latina.

Il repertorio è fatto di composizioni originali e rivisitazioni di brani celebri di artisti quali Chick Corea, Astor Piazzolla, Paco de Lucia, Vicente Amigo, Hermeto Pascoal ma non solo e lascia spazio a momenti di improvvisazione e di virtuosismo lirico.

In occasione del concerto di sabato 6 luglio è prevista, inoltre, l’esibizione della danzatrice Ester Bucci.

JAZZaltro proseguirà fino alla fine di settembre: da segnalare, tra i tanti appuntamenti in agenda, il concerto del superquartetto newyorkese guidato dal batterista Jochen Rueckert (sabato 13 luglio sempre al Maga di Gallarate), il live del quintetto del sassofonista Jacopo Jacopetti, “impreziosito” dalla presenza della cantante brasiliana Heloisa Laurenço (giovedì 18 luglio a Busto Arsizio), e l’esibizione del trio Azul (Fausto Beccalossi alla fisarmonica, Oscar Del Barba al pianoforte e Attilio Zanchi al contrabbasso) che chiuderà la decima edizione della rassegna sabato 28 settembre ad Olgiate Olona.

Tag:

Leggi anche:

  • Aggressione sessuale a Gallarate, Bianchi (Lega) “Pene esemplari per chi commette questi reati”

    “Il dibattito sull’inasprimento delle pene per i reati sessuali deve andare avanti. E soprattutto non va accantonata la proposta di ricorrere, in alcuni casi, anche alla castrazione chimica”. Così l’On. Matteo Bianchi, Deputato e Segretario provinciale della Lega, sulla
  • I Gilet Gialli Di Auser. Gli Angeli Custodi Dei Bimbi Con Disabilità

    Presentata la convenzione tra amministrazione e Auser per il servizio di trasposto dei bambini con disabilità. Negli storici locali dei “Figli del lavoro” in via del Popolo, il sindaco Andrea Cassani e l’assessore ai Servizi sociali Stefania Cribioli, hanno affiancato il presidente di Auser,
  • Gallarate, CENANDO torna in Via Manzoni

    In via Manzoni, non c’è il due senza il tre. Dopo i primi due “Cenando” andati in scena la scorsa estate, giovedì 11 luglio (a partire dalle 19.30) si rinnova l’appuntamento con le cena sotto le stelle. La formula è quella collaudata con successo dodici mesi fa e riproposta settimana
  • Via a LUVINATE musicarte festival 2019

    Chi non conosce le Quattro stagioni di Antonio Vivaldi? Furono da subito le opere più note del compositore veneziano, e oggi sono diffuse ovunque, dai telefonini alle interpretazioni più diverse (circa 1000 cd!), palestra per ogni sorta di trascrizione. Tutti sappiamo poi che la loro