Matteo Golzio è il nuovo coordinatore provinciale degli Studenti padani

Stefano Angei si rafforza nel suo ruolo nazionale

04 aprile 2016
Guarda anche: Varese
2016-04-04 22.05.39

Passaggio di testimone tra Stefano Angei e Matteo Golzio. Quest’ultimo succede infatti ad Angei nella guida provinciale del Movimento Studentesco  Padano. Il 4 aprile gli studenti padani della provincia di Varese si sono trovati nella storica sede del Carroccio per parlare del loro movimento e della situazione delle scuole provinciali.

“Durante questo incontro sono emerse delle criticità riguardanti l’edilizia scolastica e problemi gestionali della scuola pubblica – scrivono in un comunicato – la riforma che Renzi tanto acclamava non ha avuto gli effetti desiderati, i fondi alle scuole sono sempre insufficienti, i corsi continuano a chiudere e le offerte formative sono sempre più scadenti. Ne è un esempio il caso dell’istituto Isis Newton di Varese, il quale a seguito di una manifestazione degli studenti, che protestavano contro la decisione della Provincia di Varese e dell’ ufficio scolastico territoriale di eliminare i loro laboratori per far spazio a classi dell’Istituto Einaudi, ha provocato tantissimo scalpore sulla stampa locale di Varese. A seguito di tutti questi eventi noi del Movimento Studentesco Padano ci presenteremo con un volantinaggio fuori dai vari istituti della provincia”.

Nella riunione è anche avvenuto il passaggio di coordinamento provinciale tra l’ormai coordinatore Stefano Angei, passato al coordinamento dell’MSP Lombardia e il neo eletto coordinatore MSP provinciale di Varese Matteo Golzio. Angei si dice soddisfatto del passaggio di ruolo e augura un buon lavoro al suo successore. Golzio ricorda che l’MSP è l’unico movimento studentesco presente a livello territoriale e si impegnerà per continuare il buon operato e rafforzare la struttura a livello territoriale.

2016-04-04 22.06.28

Tag:

Leggi anche:

  • Pallanuoto: la BPM Sport Management espugna il Foro Italico

    Arriva la terza vittoria in sette giorni. La BPM Sport Management ha iniziato il nuovo anno veramente alla grande. A farne le spese questa volta è la SS Lazio Nuoto che, alla Piscina del Foro Italico, è uscita sconfitta per 9-17 (1-7, 3-1, 3-6, 2-3). Ottime le prestazioni di Mirarchi e Luongo,
  • Pallanuoto: la BPM Sport Management a Roma contro l’insidia Lazio

    Dopo le fatiche di Coppa torna il Campionato. Messo in cassaforte il risultato del match di andata (12-10 / ritorno in programma sabato 18 febbraio), domani la BPM Sport Management sarà a Roma dove, alla Piscina del Foro Italico, sfiderà la SS Lazio Nuoto per la 12ª giornata del Campionato di
  • Un campione olimpico a Varese: Jury Chechi

    Il sindaco di Varese Davide Galimberti, il vicesindaco Daniele Zanzi e il presidente del Consiglio comunale hanno incontrato questa mattina a Palazzo Estense il campione olimpico Jury Chechi. Il famoso ginnasta sta trascorrendo qualche giorno a Varese, città in cui da atleta si è allenato per
  • Euro Cup, semifinale: alla BPM Sport Management il primo round contro l’Oradea

    Grande spettacolo in vasca alle Piscine Manara. Nell’andata della semifinale di Euro Cup, la BPM Sport Management batte 12-10 (3-4, 3-4, 2-1, 4-1) il CSM Digi Oradea, rimontando nel quarto tempo lo svantaggio maturato nella prima parte di gara . Nell’altro match lo Jadran Carine Herceg Novi