Mastini Varese: la nuova madrina è Michela Brambilla

L'ex ministro supporta l'attività della squadra di hockey

28 luglio 2016
Guarda anche: SportVarese Città
michelabrambilla

L’HC Varese 1977 è una fucina di novità. Dopo la conferma dei giocatori della prima squadra Andreoni, Borghi, Mazzacane (prima) e Privitera, Odoni, Sorrenti e Principi (l’altro giorno), la dirigenza dei Mastini con grande onore e orgoglio presenta la sua madrina per la stagione 2016/2017.  Sarà Michela Vittoria Brambilla – già Ministro della Repubblica, attualmente deputato nell’attuale legislatura (XVII) e Presidente della Commissione Bicamerale per l’Infanzia e l’Adolescenza – che con grande entusiasmo ha deciso di supportare le attività dei Mastini con una particolare attenzione al Progetto INSPIRE.

Il Progetto INSPIRE è nato per ingaggiare, ispirare ed educare bambini e ragazzi utilizzando l’Hockey su Ghiaccio come mezzo di Empowering. INSPIRE è dedicato a tutti i giovani che vogliano praticare un sport di squadra non solo per “imparare a giocare” ma soprattutto per crescere in una comunità. Il Progetto si focalizza su quattro principali elementi: Ascolto, Rispetto, Disciplina, Divertimento. Anche quest’anno i Mastini coinvolgeranno almeno 10 nuovi giovani provenienti da situazioni di disagio offrendo loro l’occasione di trovare nel progetto e nella società giallonera una sana e viva esperienza per crescere, autoaffermarsi e divertirsi insieme.

Il Progetto INSPIRE da quest’anno avrà al suo fianco anche un partner di grande prestigio: SOS Villaggi dei Bambini, la più grande organizzazione a livello mondiale impegnata nel sostegno di giovani privi di cure familiari o a rischio di perderle. Un connubio importante che vedrà collaborare direttamente la società giallo-nera con il Villaggio SOS di Morosolo. Sulla maglia dei Mastini sarà presente l’hashtag di SOS Villaggi dei Bambini #NESSUNBAMBINOSOLO per promuovere e dare la massima visibilità possibile a questa realtà.

Tag:

Leggi anche:

  • Calcio, Europe League – Il Milan si beve lo Shkendjia ed ipoteca i gironi

    Un match senza storia quello che ieri sera ha visto il Milan imporsi sui macedoni dello Shkendija. A San Siro, nel primo atto dei playoff di Europa League finisce addirittura 6 a 0 grazie alle doppiette di Silva e Montolivo a cui si sono aggiunte le reti di Borini ed Antonelli. Se è vero che gli
  • Janus River a Villa Recalcati

    Si terrà domani giovedì 17 agosto a partire dalle ore 10:3= presso l’Ufficio di Presidente di Villa Recalcati la conferenza stampa per accogliere Janus River, il ciclista ottantenne che da 17 anni sta girando il mondo a bordo della sua bicicletta. All’evento saranno presenti il Vicepresidente
  • La Piscina Manara di Busto Arsizio sarà la casa delle giovanili della BPM Sport Management

    La pallanuoto e Busto Arsizio: un legame che diventerà ancora più stretto nella stagione 2017/2018 grazie alla volontà di Sport Management di investire ulteriori risorse in una delle discipline più importanti per l’azienda e che ha nella Piscina Manara il fulcro della sua attività. La
  • Janus River: 
la tappa malnatese
 del giro del mondo ad 80 anni in bicicletta

    Passerà da Malnate Janus River, il ciclista ottentenne che dal 2000 si è proposto di fare il giro del mondo su due ruote, contando su un budget di 3 euro al giorno e la generosità di chi incontra. Classe 1936, la tempra che può avere solo chi nasce in Siberia, 17 anni fa ha iniziato il viaggio