Masterplan piazza Repubblica: “Sbagliato prendere decisioni così onerose poco alla fine del mandato”

Un lettore lamenta la mancanza di coinvolgimento e partecipazione dei cittadini che erano stati Promessi dalla giunta

10 dicembre 2015
Guarda anche: LettereVarese Città
piazza repubblica-varese

Egregio direttore,

mi consenta qualche osservazione per quanto riguarda il concorso del masterplan di Piazza della Repubblica di Varese. 

Non so se per gli Amministratori comunali esista una legge che vieti di prendere iniziative e decisioni per lavori così importanti, che oltretutto comportano grossi investimenti di denaro pubblico, poco tempo prima della fine del loro mandato. 

Ma anche in assenza di una tale legge dovrebbe essere il buon senso e l’etica di persone corrette e rispettose ad indurli a soprassedere a qualsiasi decisione in merito. 

Con quale coraggio si crea un così gravoso impegno per i futuri Amministratori, chiunque essi siano? Si parlava tanto di coinvolgimento e partecipazione della popolazione, che non c’è stata. Ci sono state invece osservazioni ed opposizioni varie attraverso la stampa specialmente per quanto riguarda l’abbattimento dell’ex Collegio S. Ambrogio ed il trasferimento della Biblioteca comunale, ma questi amministratori, con la complicità della Regione, non ne hanno tenuto il minimo conto ed hanno continuato imperterriti a percorrere la strada del loro progetto originario. Intanto si sono spesi centinaia di migliaia di euro soltanto per il concorso. 

Le primarie del centrosinistra sono imminenti, pertanto sarebbe opportuno che ogni candidato esprimesse pubblicamente la propria posizione in merito a questo fantasioso progetto.

Martino Pirone

Tag:

Leggi anche:

  • A cavallo tra le rocce lunari, e su astronavi fai da te

    Quante ne sono state dette sulla terra e sulla luna, sabato 18 ottobre a Busto Arsizio se ne vedranno delle belle sull’argomento. Appuntamento dalle 10 alle 16 al maneggio La Bastide in via Samarate, 150. Si farà una gimkana a cavallo tra modelli di rocce lunari, si costruirà un’astronave
  • Conferimento Ufficiale del Titolo Comune Europeo dello Sport 2019 alla Città di Sesto Calende

    Un lunedì pieno di emozioni ed entusiasmo è stato lo scorso 30 ottobre presso la sala d’onore del CONI a Roma per Simone PINTORI (Consigliere Comunale Delegato allo Sport) Danila DE CANDIDO (Consigliere Comunale Delegato ai Bandi) Andrea SCANDOLA (Rappresentante della Pro Sesto) Daniele
  • Cinque mastini della Pallanuoto Banco BPM Sport Management convocati in Nazionale

    Saranno ben cinque gli atleti della Pallanuoto Banco BPM Sport Management che dal 29 ottobre all’1 novembre 2017 si ritroveranno al Centro Federale di Ostia per il raduno collegiale della Nazionale Italiana. Il Commissario Tecnico Alessandro Campagna radunerà gli azzurri per quattro giorni di
  • Definiti gli accoppiamenti dei quarti di finale di Len Euro Cup

    Sorteggiati oggi gli accoppiamenti dei quarti di finale di Len Euro Cup, con la Pallanuoto Banco BPM Sport Management che ha conosciuto il nome della sua avversaria: la Stella Rossa Belgrado. La formazione guidata da mister Marco Baldineti dunque sfiderà la compagine serba (vincitrice