Marò, i militanti di Azione Nazionale si incatenano davanti all’Ambasciata indiana. FOTO E VIDEO

Gli esponenti del nuovo movimento di destra hanno aperto uno striscione con su scritto

30 dicembre 2015
Guarda anche: ItaliaMondo
FB_IMG_1451480150668

I militanti di Azione Nazionale hanno manifestato, nella mattinata di ieri, martedì 29 dicembre, fuori dalla sede dell’Ambiasciata dell’India a Roma per chiedere a gran voce la liberazione dei due sottoufficiali della Marina Italiana, Massimiliano Latorre e Salvatore Girone, il cui destino è da oltre 1.440 giorni in mano al governo di Nuova Delhi.

Gli esponenti del nuovo movimento di destra hanno aperto uno striscione con su scritto “Marò Subito Liberi” e sei di loro si sono incatenati per protesta fuori la sede diplomatica indiana per chiedere la liberazione dei due militari italiani “ostaggio del governo indiano”.

La manifestazione si è sciolta dopo oltre un’ora, senza violenza, con l’intervento delle Forze dell’Ordine che hanno rimosso le catene ai manifestanti.

In tutto si sono presentati davanti all’Ambasciata circa cento persone.

Per il portavoce di Azione Nazionale, Fausto Orsomarso, quella dei Marò “è una vicenda tragica che sta segnando la vita umana e personale dei nostri soldati colpevoli soltanto di aver svolto il loro lavoro. Il silenzio dei governi italiani che si sono succeduti in questi quattro anni è assordante e la dice lunga sull’assoluta mancanza di dignità e sovranita nazionale e di mancanZa di rispetto verso le Forze Armate impegnate ogni giorni in centinaia di missioni di pace in tutto il mondo. La nostra iniziativa vuole tenere alta l’attenzione di tutto il Paese sulla vicenda dei Marò in un momento in cui il governo Renzi è chiaramente impegnato nell’opera di autocompiacimento e ha deciso di abbandonare a se stessi il destino dei nostri due connazionali”.

Manifestazione di #AzioneNazionale fuori l’ambasciata indiana per liberare i nostri Maró #MaróSubitoLiberi

Posted by Azione Nazionale on Martedì 29 dicembre 2015

Leggi anche:

  • La banda di Moretti vuole cucirsi addosso il derby

    Dopo la vittoria in coppa l’Openjobmetis riparte dal campionato di serie A e lo fa con la sfida delle sfide. Al PalA2A arriva nientemeno che Cantù, per quello che si preannuncia un derby infuocato. A Masnago dalle ore 20.30, con diretta tv su Milanow, la squadra di coach Moretti ospiterà
  • A Buguggiate arriva la corsa benefica dei Babbi Natale

    . A questi due enti sarà infatti devoluto il ricavato dell’iniziativa. «Questa corsa è nata con il preciso scopo di raccogliere fondi da devolvere in beneficenza», raccontano gli organizzatori. «Negli anni abbiamo potuto dare il nostro contributo a realtà significative che operano sul
  • L’Hockey Varese ha presentato il progetto Inspire

    L’Hockey Club Varese 1977 ha presentato, questa mattina in Comune a Varese, l’edizione 2016/2017 del PROGETTO INSPIRE realizzato in collaborazione con SOS Villaggi dei Bambini Morosolo e, da quest’anno, anche con NIL – Nucleo di Inserimento Lavorativo Ambito Territoriale
  • Università dell’Insubria sempre più sportiva: brillano le atlete del mezzofondo

      La gara si è svolta in Trentino Alto Adige, nel parco Segantini del Lido di Levico Terme (TN): Silvia Oggioni ha completato il percorso di 7 km nel tempo di 25:11 precedendo di cinque secondi la seconda. Da segnalare anche l’ottima prestazione di altri due studenti-atleti