Malpensa: in quattro mesi sequestrati 935 kg di khat

Alla Brughiera spopola la droga dei poveri, ma le Fiamme Gialle sono attente

09 ottobre 2015
Guarda anche: Malpensa
Finanza

Superlavoro per la Guardia di Finanza a Malpensa, che sta fronteggiando un’imponente ondata di khat: la cosiddetta “droga dei poveri”, rappresentata da foglie essiccate di una pianta capaci di creare stati di eccitazione ed euforia, arriva in gran quantità allo scalo della Brughiera.

Da luglio ad oggi, le Fiamme Gialle ne hanno sequestrati ben 935 kg quasi sempre contenuti in spedizioni postali provenienti dall’Etiopia. Nell’ultimo periodo sono poi stati arrestati cinque trafficanti: due romeni, un etiope, un somalo e un britannico, tutti provenienti da Addis Abeba.

Tag:

Leggi anche: