Malnate: è rottura tra Lega e Forza Italia

Scontro nel centrodestra tra le candidature di Tiziana Giganti e Marilena Ferrario

04 marzo 2016
Guarda anche: PoliticaVarese Città
Malnate

L’accordo tra Lega e Forza Italia alle comunali di Malnate sembra essere sempre più lontano. Le due principali forze politiche di centrodestra rischiano di fare un grande regalo al sindaco uscente del Pd Samuele Astuti: quello di dover fronteggiare, come l’ultima volta, una coalizione divisa in due e quindi due avversari debolissimi.

Il Carroccio malnatese infatti insiste sulla candidatura della civica Tiziana Giganti, personaggio recentemente impegnato nelle battaglie per la valorizzazione del centro storico.

Mentre Forza Italia propone Marilena Ferrario, che fa parte del direttivo dell’Associazione genitori di Malnate, e lavora per Educational Team. A far “storcere” il naso ai leghisti sarebbe lo scarso risultato elettorale conseguito dalla Ferrario, candidata consigliere alle ultime comunali, che ha ottenuto solo 5 voti.

Insomma, l’accordo sembra sfumare. Dal Carroccio tuttavia lasciano uno spiraglio aperto: se Forza Italia proponesse un altro nome, sarebbero disposti a parlarne. Intanto, il sindaco uscente Astuti fa registrare il tutto esaurito alla sua presentazione e naviga a vele spiegate verso la riconferma.

Tag:

Leggi anche: