Malmenato e legato nella propria abitazione: vittima un uomo di 76 anni

L'anziano era rientrato dopo una cena con la figlia. Ad attenderlo un gruppo di banditi

30 novembre 2015
Guarda anche: Tradate
Carabinierinuova

E’ rientrato a casa dopo una cena con la figlia. Ma ad attenderlo c’era una brutta sorpresa.

Un uomo di 76 anni, residente a Lonate Ceppino, è stato derubato da un gruppo di banditi, che si sono introdotti nella sua abitazione, una villetta fuori dal centro di Lonate Ceppino.

L’uomo si è trovato i ladri in casa, dopo che questi si erano introdotti forzando un ingresso secondario. Quindi è stato malmenato dai banditi per farsi consegnare i soldi, poco più di cinquecento euro. Prima di andarsene, il gruppo di criminali ha legato l’uomo, per avere più tempo per scappare. Indagano i Carabinieri.

Tag:

Leggi anche:

  • “Merende sotto l’albero”: le Piscine Manara festeggiano il Natale

    Le Piscine Manara si preparano in grande stile all’arrivo delle festività natalizie. Infatti, domenica 11 dicembre, Sport Management, la società che gestisce il Centro Natatorio, in collaborazione con Royal Time, organizzerà un evento all’insegna dello sport e del divertimento per
  • La banda di Moretti vuole cucirsi addosso il derby

    Dopo la vittoria in coppa l’Openjobmetis riparte dal campionato di serie A e lo fa con la sfida delle sfide. Al PalA2A arriva nientemeno che Cantù, per quello che si preannuncia un derby infuocato. A Masnago dalle ore 20.30, con diretta tv su Milanow, la squadra di coach Moretti ospiterà
  • A Buguggiate arriva la corsa benefica dei Babbi Natale

    . A questi due enti sarà infatti devoluto il ricavato dell’iniziativa. «Questa corsa è nata con il preciso scopo di raccogliere fondi da devolvere in beneficenza», raccontano gli organizzatori. «Negli anni abbiamo potuto dare il nostro contributo a realtà significative che operano sul
  • L’Hockey Varese ha presentato il progetto Inspire

    L’Hockey Club Varese 1977 ha presentato, questa mattina in Comune a Varese, l’edizione 2016/2017 del PROGETTO INSPIRE realizzato in collaborazione con SOS Villaggi dei Bambini Morosolo e, da quest’anno, anche con NIL – Nucleo di Inserimento Lavorativo Ambito Territoriale