Maga: ulteriormente prorogata la mostra su Missoni

Grande successo di pubblico, nuova proroga sino al 24 gennaio

06 novembre 2015
Guarda anche: Culture e SpettacoloGallarate
maga

La mostra MISSONI, L’ARTE, IL COLORE, allestita al MA*GA di Gallarate, viene prorogata fino al 24 gennaio 2016 a seguito del grande successo di pubblico e critica.

La rassegna, che è stata visitata da oltre 28.000 persone, continua a ricevere richieste di visite, oltreché prenotazioni di scuole e gruppi per le attività didattiche e per gli eventi, anche serali, che stanno interessando soprattutto la Sala degli Arazzi, spazio multifunzionale che oltre ad essere parte del percorso espositivo è stato appositamente progettato per ospitare conferenze, cene e incontri.

La scelta di posticipare la chiusura nasce dalla volontà del Consiglio di Gestione, del Comitato Tecnico Scientifico del MA*GA nonché dello stesso Sindaco della Città di Gallarate, Edoardo Guenzani, in accordo con la famiglia Missoni.

Il percorso espositivo manterrà la propria coerenza, cambiando alcune opere in prestito con altre provenienti dalla collezione permanente del Museo MA*GA.

Come in questi mesi di apertura della mostra, anche i prossimi saranno caratterizzati da un programma molto denso di incontri, conferenze, concerti e appuntamenti culturali, confermando l’identità del Museo MA*GA come luogo e laboratorio di stimoli e possibilità di scambio, divertimento e confronto.

La mostra MISSONI, L’ARTE, IL COLORE, curata da Luciano Caramel, Luca Missoni e Emma Zanella, è un progetto realizzato da Città di Gallarate, Museo MA*GA e Archivio Missoni, con lo speciale contributo di Regione Lombardia – Assessorato alle Culture, Identità e Autonomie e Provincia di Varese; in collaborazione con Missoni e con la partecipazione di Gallerie d’Italia – Piazza Scala (MI) e Auser per MA*GA. Main partner The
Woolmark Company; Media partner Rizzoli; Sponsor ParkingGO. Partner: Missoni Home; Bolon, Bonaveri; Stoll; Zegna Baruffa; Richard Ginori; Lancia e Ypsilon. Sponsor tecnici: IVNG; Openjobmetis; XL Group Insurance con Assigeco; Stone Italiana; Gallina; Peroni; Antique Mirrors. La mostra fa inoltre parte dei circuiti Grand Tour EXPO e Officina Contemporanea [OC]. Con il patrocinio di EXPO, Padiglione Italia EXPO e Convention and Visitors Bureau.
Catalogo Rizzoli.

MISSONI, L’ARTE, IL COLORE
Gallarate, Museo MA*GA (via De Magri 1)
Prorogata fino al 24 gennaio 2016

Orari:
dal martedì al venerdì, 10.00 – 19.00; sabato e domenica, 10.00 – 20.00; lunedì chiuso

Ingresso:
€ 10 intero; € 8 per gruppi a partire da 15 persone e categorie convenzionate; tesserati FAI – Fondo Ambiente Italiano; € 5 studenti fino ai 26 anni e over 65; residenti a Gallarate; gratuito – minori di 14 anni, disabili che necessitano di accompagnatore, accompagnatore del disabile; dipendenti MiBACT; accompagnatori e guide turistiche Regione Lombardia, 1 insegnante ogni 10 studenti, membri ICOM, soci AMACI, giornalisti accreditati, possessori della membership card dei giornalisti iscritti all’albo con tessera di riconoscimento valida;

Tag:

Leggi anche:

  • La banda di Moretti vuole cucirsi addosso il derby

    openjobmetis-cavaliero Dopo la vittoria in coppa l’Openjobmetis riparte dal campionato di serie A e lo fa con la sfida delle sfide. Al PalA2A arriva nientemeno che Cantù, per quello che si preannuncia un derby infuocato. A Masnago dalle ore 20.30, con diretta tv su Milanow, la squadra di coach Moretti ospiterà
  • A Buguggiate arriva la corsa benefica dei Babbi Natale

    babbi-natale-buguggiate . A questi due enti sarà infatti devoluto il ricavato dell’iniziativa. «Questa corsa è nata con il preciso scopo di raccogliere fondi da devolvere in beneficenza», raccontano gli organizzatori. «Negli anni abbiamo potuto dare il nostro contributo a realtà significative che operano sul
  • L’Hockey Varese ha presentato il progetto Inspire

    hockey-varese-progetto-inspire L’Hockey Club Varese 1977 ha presentato, questa mattina in Comune a Varese, l’edizione 2016/2017 del PROGETTO INSPIRE realizzato in collaborazione con SOS Villaggi dei Bambini Morosolo e, da quest’anno, anche con NIL – Nucleo di Inserimento Lavorativo Ambito Territoriale
  • Università dell’Insubria sempre più sportiva: brillano le atlete del mezzofondo

    oggioni_spagnoli   La gara si è svolta in Trentino Alto Adige, nel parco Segantini del Lido di Levico Terme (TN): Silvia Oggioni ha completato il percorso di 7 km nel tempo di 25:11 precedendo di cinque secondi la seconda. Da segnalare anche l’ottima prestazione di altri due studenti-atleti