Macroregione Alpina, Cammarata (M5S): “Serve davvero?”

''Mancano progetti. Si può dire che siamo in ritardo anche su questo''

09 novembre 2015
Guarda anche: PoliticaVarese Città
Cammarata

Si torna a parlare dopo anni di Macroregione Alpina. Il presidente Roberto Maroni ne ha parlato settimana scorsa in consiglio comunale. 

Ma il progetto non convince il capogruppo del Movimento 5 Stelle Francesco Cammarata. “Sarà davvero un volano per uno sviluppo sostenibile, come pomposamente annunciato, o sarà la solita sovrastruttura inutile e slegata dalla realtà, un’aggiunta ulteriore, non richiesta, di burocrazia? – dice Cammarata – i pilastri su cui si basa questa idea di macroregione, e le aree di competenza di questa nuova entità amministrativa, sono compatibili con l’ordinamento statale italiano?

È credibile che possa aiutare anche a trovare una “quadra” per il risanamento del lago, come auspicato da Nicoletti e Maroni, dopo tutti questi anni di tentativi infruttuosi di mettere d’accordo i comuni rivieraschi?

Poichè per adesso di progetti, come ha confermato anche il presidente Maroni, non ce ne sono, né si è iniziata la raccolta. Possiamo dire di essere comunque e come sempre già in ritardo anche su questo?”.

Tag:

Leggi anche:

  • Giuseppe Conte a capo dell’Italia “Sarà l’avvocato del nostro paese”

    “Sono professore e avvocato, ho perorato cause di varie persone e ora difendo l’interesse degli italiani in tutte le sedi Ue e internazionali dialogando con le istituzioni Ue e con gli altri Paesi. Mi propongo di essere l’avvocato difensore del popolo italiano”. Queste le
  • M5S Lombardia: “Aborto, in Lombardia è un diritto negato”

    Nel post pubblicato oggi si legge: “Oggi cade il quarantesimo anniversario dell’approvazione della legge 194 sull’aborto, che garantisce un diritto di scelta che ogni donna deve poter esercitare. Oggi, quarant’anni dopo, quel diritto rimane nei fatti ostacolato, intralciato,
  • La Lombardia nelle mani di Attilio Fontana

    Attilio Fontana diventa così ufficialmente il nuovo governatore, ricevendo dalle mani di Roberto Maroni, governatore uscente, le cariche per prendere in mano la totale gestione della Lombardia. Dopo la vittoria alle passate elezioni regionali, Attilio Fontana fa ufficialmente oggi il suo ingresso
  • Attilio Fontana presidente della Regione

    Dalle 17 di ieri Attilio Fontana è ufficialmente il nuovo presidente della Regione Lombardia: tale lo ha proclamato, a quell’ora, la Corte d’Appello di Milano. Stamattina a Palazzo Lombardia ci sarà il passaggio di consegne, alle 11:00 presso la Sala Biagi di Palazzo Lombardia,  tra