Lotta all’inquinamento: 40.000 auto ferme in provincia di Varese

Dal 15 ottobre le auto più inquinanti non potranno più circolare

08 ottobre 2015
Guarda anche: Varese Città
Smog

Anche a Varese arriva lo stop alle auto più inquinanti. A partire dal 15 ottobre nei giorni feriali, dalle 7.30 alle 19.30, i veicoli a benzina euro 0 e i diesel euro 0, 1 e 2 non potranno più circolare.

I comuni interessati a livello lombardo sono 570. Finora in provincia di Varese il provvedimento era limitato solo all’area sud. Da quest’anno è stata allargata a gran parte del territorio regionale, come spiega l’assessore all’Ambiente Riccardo Santinon. “Dal 15 ottobre al 16 aprile l’ordinanza sarà in vigore su tutto il territorio del comune di Varese” dice Santinon.

Ad essere escluso dal provvedimento sarà solo il territorio nord della provincia, attorno a Luino. Mentre sarà in vigore nel capoluogo, a Tradate, a Buguggiate, Sesto Calende e Gavirate. Il provvedimento, si stima, riguarderà più di 40.000 veicoli in provincia di Varese.

 

Tag:

Leggi anche:

  • “Salubrità indoor” a Ville Ponti, via l’inquinamento anche dentro casa

    Il problema dell’inquinamento non si può “chiudere” fuori dalla porta di casa. L’inquinamento indoor può essere causato dalle sostanze rilasciate da materiali costruttivi, mobili, pitture, prodotti per la pulizia, etc.  Dietro al basso prezzo di una costruzione o di un oggetto
  • Varese fa partire il piano anti-rumore

    Il Comune di Varese dovrà collaborare con altri assessorati e consulenti esterni per portare a termine il progetto, entro la fine del mese di luglio, per abbassa il livello di inquinamento acustico delle strade supertrafficate della città, sia del centro che delle zone limitrofe. Dopo una prima
  • Qualità dell’aria, a Gallarate il NO alla proposta di una nuova ferrovia

    “Mentre si propone di ridurre e forse cancellare l’area pedonale cittadina, perché si possa parcheggiare fin dentro ai negozi, mentre si vogliono cancellare pezzi di brughiera per una inutile ferrovia che potrebbe fare risparmiare ben 3 (proprio tre) minuti di tempo, mentre si progetta di
  • Legambiente, allarme rosso per le città “i cittadini respirano smog”

    Bollino rosso per Torino, Cremona e Alessandria, ma nella lista delle città la cui area è diventata irrespirabile c’è anche Milano. Legambiente interviene sul caso “Aria sempre più irrespirabile, ed emergenza smog ormai cronica” in Italia nel 2017; nell’anno appena passato sono