Longhin: “Sui frontalieri un percorso condiviso. Vincenzi vuole prendersi il merito”

Il capogruppo della Lega Nord accusa il presidente della Provincia di ''cancellare'' il lavoro fatto anche dall'opposizione

21 marzo 2016
Guarda anche: Varese
Longhin

Longhin

“Apprezzo il fatto di aver dato seguito alla mozione inerente la tutela dei frontalieri da me presentata il 9 febbraio, la mozione nata dal gruppo di lavoro è un insieme tra la mia e quella presentata dalla maggioranza l’11 febbraio. Non apprezzo il voler mettere un “cappello” all’iniziativa convocando questa sera, il giorno prima dell’approvazione in consiglio provinciale, i sindaci alla sola presenza del presidente Vincenzi per presentare la mozione che tra l’altro manca di un punto fondamentale e cioe’ il coinvolgimento di regione Lombardia. Ritengo questa ennesima prevaricazione poco seria nei confronti della mia apertura alla condivisione anche come primo firmatario della mozione”.

Questa le parole del capogruppo della Lega Nord in Provincia di Varese Giuseppe Longhin, che critica l’iniziativa del presidente Vincenzi, che non avrebbe condiviso il merito con l’opposizione.

Tag:

Leggi anche:

  • A Buguggiate arriva la corsa benefica dei Babbi Natale

    babbi-natale-buguggiate . A questi due enti sarà infatti devoluto il ricavato dell’iniziativa. «Questa corsa è nata con il preciso scopo di raccogliere fondi da devolvere in beneficenza», raccontano gli organizzatori. «Negli anni abbiamo potuto dare il nostro contributo a realtà significative che operano sul
  • L’Hockey Varese ha presentato il progetto Inspire

    hockey-varese-progetto-inspire L’Hockey Club Varese 1977 ha presentato, questa mattina in Comune a Varese, l’edizione 2016/2017 del PROGETTO INSPIRE realizzato in collaborazione con SOS Villaggi dei Bambini Morosolo e, da quest’anno, anche con NIL – Nucleo di Inserimento Lavorativo Ambito Territoriale
  • Università dell’Insubria sempre più sportiva: brillano le atlete del mezzofondo

    oggioni_spagnoli   La gara si è svolta in Trentino Alto Adige, nel parco Segantini del Lido di Levico Terme (TN): Silvia Oggioni ha completato il percorso di 7 km nel tempo di 25:11 precedendo di cinque secondi la seconda. Da segnalare anche l’ottima prestazione di altri due studenti-atleti
  • Simone Miele vincitore della Coppa Italia Rally 2016

    rally-simone-miele Simone Miele e Roberto Mometti sono i vincitori della Coppa Italia Rally 2016, serie nazionale reintrodotta da Aci Sport per questa stagione. A bordo della Ford Fiesta World Rally Car, i due varesini – Simone è di Olgiate Olona mentre Roberto di Luino- hanno messo le mani sul titolo di Zona1 già