Lombardia, Cattaneo: “Centrodestra deve qualificarsi sui contenuti. Noi con l’Italia decisivo”

Il commento di Raffaele Cattaneo relativo alla nuova formazione del centrodestra sulle prossime elezioni

08 gennaio 2018
Guarda anche: Elezioni Regionali 2018ItaliaPolitica

“La decisione di Maroni mi ha sorpreso. Ne rispetto la scelta personale e gli auguro ogni successo, ma certo questa notizia non rafforza la proposta del centrodestra in Lombardia. Sono comunque convinto che la coalizione saprà trovare una soluzione: i nomi di cui si sta ragionando in queste ore, Attilio Fontana e Mariastella Gelmini, sono adeguati perché figure di grande rilievo ed esperienza amministrativa e di governo per un ruolo importantissimo come la presidenza della Regione Lombardia”.

Lo afferma Raffaele Cattaneo, Presidente del Consiglio regionale lombardo ed esponente di Noi con L’Italia.

“A maggior ragione ora dovremo qualificare ancor di più su contenuti e programmi la proposta con cui si presenterà la nostra coalizione agli elettori. L’esperienza di governo di questi anni in Lombardia è troppo importante perché possa essere messa in discussione”.

Cattaneo è anche intervenuto per sottolineare il ruolo decisivo che giocherà la componete moderata nel centrodestra anche per la vittoria in Lombardia: “La scelta di Noi con l’Italia di rafforzare la coalizione appoggiando, sia a livello nazionale che a livello regionale, il centrodestra è ancora più importante e deve essere apprezzata perché senza di noi, ancor di più oggi, la vittoria in Lombardia sarebbe certamente più a rischio” ha concluso.

Tag:

Leggi anche:

  • Accadde oggi: nel 1948 l’Italia sceglie l’occidente

    Era il 18 aprile del 1948 quando in Italia si svolgerà le elezioni per la prima legislatura repubblicana. Per effetto della riforma elettorale e l’acquisizione del diritto di voto da parte delle donne gli elettori chiamati alle urne sono circa 30 milioni. Vince la Democrazia Crisiana con il
  • Pedemontana dice NO al pedaggio gratis

    La nuova decisione va contro le ultime dichiarazioni dell’ex governatore della Lombardia Roberto Maroni, che in passato aveva promesso la totale gratuità della strada e con lui successivamente si era aggiunto anche Attilio Fontana, ora a capo della regione Lombardia, che aveva promesso questo
  • Salvini “Non si tornerà a votare”

    Matteo Salvini positivo per la formazione del nuovo governo. Si parte dalla squadra del centrodestra e dal programma del centrodestra, ma sono ben accette proposte dagli altri partiti. Salvini punta al gioco di squadra del centrodestra, rassicurando Berlusconi sulle promesse fatte agli elettori
  • Salvini al governo “Mai con Renzi. I nostri temi sono lavoro ed emergenza”

    Matteo Salvini alla prima conferenza stampa in diretta da Strasburgo, nella sede del Parlamento Europeo, ha ribadito ancora una volta la necessità di fare un governo diverso da quello che Renzi ha fatto fino ad oggi. Per il leader del centro destra i primi progetti da fare sono chiarissimi “Noi