Leva civica regionale: Gorla Maggiore cerca un operatore nel settore patrimonio artistico e nell’assistenza

Il bando è riservato ai ragazzi dai 18 ai 29 anni non compiuti, cittadini italiani, dei paesi dell'Unione Europea ed extracomunitari con regolare permesso di soggiorno, residenti in Regione Lombardia da almeno due anni, inoccupati o disoccupati

28 ottobre 2015
Guarda anche: Busto ArsizioGallarate
Gorlamaggiore

Il Comune di Gorla Maggiore aderisce al bando Leva Civica di Regione Lombardia mettendo a disposizione 1 posto nel settore “patrimonio artistico e culturale” e “assistenza ed educazione”.

Possono partecipare alla selezione giovani, dai 18 ai 29 anni non compiuti, cittadini italiani, dei paesi dell’Unione Europea ed extracomunitari con regolare permesso di soggiorno, residenti in Regione Lombardia da almeno due anni, inoccupati o disoccupati. 

È previsto un’indennità mensile di euro 433,80 e la certificazione delle competenze acquisite secondo il Quadro Regionale degli Standard Professionali di Regione Lombardia.

E’ necessario presentare la domanda di partecipazione entro e non oltre il 9 NOVEMBRE secondo le modalità e tempi previste dal bando.

Dal link che segue è possibile scaricare l’avviso e la domanda di partecipazione e i progetti ai quali candidarsi. Si può presentare domanda per un solo progetto e per un solo Ente.

Tag:

Leggi anche: