Laveno: scomparso un ragazzo di 35 anni

Michele Coscia non dà più notizie di sé da mercoledì

10 marzo 2016
Guarda anche: Laghi
michele coscia

La famiglia di Michele Coscia ha denunciato la sua scomparsa ai Carabinieri: il ragazzo, 35 anni, vive a Laveno Mombello.

Stando alle prime ricostruzioni, sarebbe stato visto per l’ultima volta dai familiari nella serata di martedì 8 marzo e, nella mattinata di ieri, avrebbe mandato gli ultimi messaggi in cui diceva di trovarsi in Liguria. La sua auto è una Opel Astra nera targata EL 800 KH già fermata dai Carabinieri nella nottata tra martedì e mercoledì, dalle parti di Pietra Ligure, perché il ragazzo dormiva al suo interno. Da ieri mattina, però, non si hanno più sue notizie e il cellulare è staccato.

Tag:

Leggi anche:

  • Sport varesino: i risultati di calcio, volley, basket

    Si è concluso un altro weekend sportivo, anzi per l’esattezza si chiuderà questa sera alle ore 20.30 con il posticipo di basket dell’Openjobmetis che in casa con Pistoia si gioca una partita delicatissima in virtù dell’obiettivo salvezza. Per il resto turni di campionati poco
  • Pallanuoto: vittoria convincente della BPM Sport Management contro la Roma Vis Nova

    Tre punti per dimenticare la delusione europea. La BPM Sport Management, nel turno infrasettimanale di Campionato (16ª giornata), giocato ieri pomeriggio, batte nella Piscina del Foro Italico la Roma Vis Nova per 20-9 (6-3, 3-2, 4-3, 7-1) e centra la sesta vittoria consecutiva. I Mastini
  • Volley – La UYBA vola ai quarti, ma che fatica!

    La UYBA torna da Minsk con la qualificazione ai quarti di finale di Coppa Cev in tasca. Il ko per 3-2 (25-22, 22-25, 25-21, 24-26, 15-10) rimediato nella gara di ritorno degli ottavi in casa del Minchanka Minsk, infatti, consente alle farfalle di strappare il pass per il turno successivo in virtù
  • BCC Cup, il basket con il cuore raccoglie 10.000 euro per la fondazione Il Ponte del Sorriso

    Il primo trofeo BCC Cup è andato alla solidarietà. La grande partecipazione di pubblico sugli spalti del PalaBorsani e l’agonismo messo in campo dalla Pallacanestro Openjobmetis Varese e dal Legnano Basket Knights hanno fatto vincere il grande cuore del basket e di tutti gli appassionati della