Lago Maggiore: imbarcazione in difficoltà, intervengono i Vigili del Fuoco

Un problema ai motori alla base della richiesta di soccorso

13 luglio 2016
Guarda anche: Laghi
vdf

Ieri sera, martedì 12 luglio alle ore 22:30, i Vigili del Fuoco del distaccamento di Luino sono intervenuti sul lago maggiore nelle acque antistanti il comune di Porto Valtravaglia  per soccorso imbarcazione.
Un natante di 10 metri con a bordo una persona, causa problemi ai motori, si trovava alla deriva: l’uomo sul mezzo è riuscito a farsi notare da alcuni passanti che hanno lanciato l’allarme. Immediatamente sul posto sono stati inviati gli specialisti del soccorso acquatico con la pilotina di stanza a Luino: malgrado l’oscurità e le avverse condizioni meteorologiche il personale riusciva ad individuare l’imbarcazione e a trarre in salvo il malcapitato. Alle operazioni collaboravano anche il nucleo navale dei Carabinieri e la capitaneria di porto. Il natante è stato poi rimorchiato a terra.

Tag:

Leggi anche:

  • Germignaga: attività commerciale a fuoco

    Per cause ancora in fase di accertamento, il magazzino di un negozio di biciclette è stato interessato da un incendio. I Vigili del Fuoco, intervenuti con un’autopompa, hanno spento le fiamme e messo in sicurezza l’area.
  • Porto Valtravaglia: capriolo in trappola, i Vigili del Fuoco lo salvano

    Un capriolo è rimasto intrappolato nel cancello di una proprietà privata. I Vigili del Fuoco sono intervenuti con un’autopompa e, mediante l’utilizzo di divaricatore, hanno liberato l’animale affidandolo alle cure di un veterinario.
  • Luino: il lago restituisce il corpo di una donna

    Il corpo di una donna è stato rinvenuto su una spiaggia in prossimità del porto turistico (Porto Nuovo). I Vigili del Fuoco, intervenuti con un’autopompa, mediante tecniche S.A.F. (Speleo Alpino Fluviale) hanno recuperato la persona. Le indagini sono affidate ai Carabinieri della locale
  • Luino: piccola frana a Creva, Vigili del Fuoco sul posto

    Diversi metri cubi di roccia sono rovinati a valle minacciando un’abitazione. I Vigili del Fuoco intervenuti congiuntamente ai tecnici del Comune e ai geologi hanno evacuato a scopo precauzionale la casa.