L’acqua non ci ha mai rammollito

Il lettore Giacomo Tamborini fa una riflessione sull'alluvione a Benevento. Ed elogia lo spirito di rivalsa di chi ha perso tutto ma non si arrende

19 ottobre 2015
Guarda anche: ItaliaLettere
Rummo edificio

Nella notte tra mercoledì 14 e giovedì 15 un nubifragio ha colpito Benevento devastando strade, case e aziende.
In un instante 1500 persone hanno perso tutto, speranze e certezze sommerse da metri di acqua e fango.

1500 imprenditori e operai che ora, nonostante tutto vanno avanti. Vanno avanti così come era successo in Veneto, dove poche ore dopo il disastro più forte della disperazione era la voglia di ricominciare, di non arrendersi.
Ecco, questa è l’Italia.
Questa è la vera Italia, quella bistrattata, nascosta dietro veli polverosi, sminuita e troppe volte dimenticata.
Questa è l’Italia che fa, che crea, è l’Italia che sa coniugare bellezza, tradizione e innovazione come nessun altro al mondo.
Quella che non si ferma davanti a nulla.

Un caso per tutti è quello del pastifico Rummo, sinonimo di made in Italy dal 1846, 169 anni di lavoro svaniti nel nulla assieme ad uffici, macchinari e materie prime.
Troppo per chiunque, eppure in un’immagine, che comunica più di mille parole, c’è il coraggio di chi ancora spera, di chi ancora crede. C’è il coraggio di un Paese capace di andare oltre e di ricostruire. Un coraggio contagioso che ha scatenato la solidarietà di tanti, nascendo dalla macerie di quel che era.

Sarebbe bello se apprezzassimo le nostre eccellenze ogni giorno, non solo durante le disgrazie.
Sarebbe bello se capissimo che la nostra forza sta proprio nella capacità di sopportare e di rialzarsi, sempre e comunque.
E ancora più bello sarebbe se capissimo che si, siamo forti, più forti di quello che vogliono farci credere, e che questo Paese ha ancora qualcosa da dire, da dare, da raccontare.

#saveRummo

Giacomo Tamborini

Rummo

Tag:

Leggi anche:

  • Pallanuoto: vittoria convincente della BPM Sport Management contro la Roma Vis Nova

    Tre punti per dimenticare la delusione europea. La BPM Sport Management, nel turno infrasettimanale di Campionato (16ª giornata), giocato ieri pomeriggio, batte nella Piscina del Foro Italico la Roma Vis Nova per 20-9 (6-3, 3-2, 4-3, 7-1) e centra la sesta vittoria consecutiva. I Mastini
  • Volley – La UYBA vola ai quarti, ma che fatica!

    La UYBA torna da Minsk con la qualificazione ai quarti di finale di Coppa Cev in tasca. Il ko per 3-2 (25-22, 22-25, 25-21, 24-26, 15-10) rimediato nella gara di ritorno degli ottavi in casa del Minchanka Minsk, infatti, consente alle farfalle di strappare il pass per il turno successivo in virtù
  • BCC Cup, il basket con il cuore raccoglie 10.000 euro per la fondazione Il Ponte del Sorriso

    Il primo trofeo BCC Cup è andato alla solidarietà. La grande partecipazione di pubblico sugli spalti del PalaBorsani e l’agonismo messo in campo dalla Pallacanestro Openjobmetis Varese e dal Legnano Basket Knights hanno fatto vincere il grande cuore del basket e di tutti gli appassionati della
  • Volley – UYBA in Bielorussia per la Coppa CEV

    Sono due le trasferte consecutive in calendario per la UYBA che poi, non essendosi qualificata per le Final Four di Coppa Italia (Firenze, 4/5 marzo), potrà tirare un po’ il fiato. Questa mattina le farfalle sono volate in Bielorussia, a Minsk, mentre domenica saranno di scena al Mandela Forum