L’acqua non ci ha mai rammollito

Il lettore Giacomo Tamborini fa una riflessione sull'alluvione a Benevento. Ed elogia lo spirito di rivalsa di chi ha perso tutto ma non si arrende

19 ottobre 2015
Guarda anche: ItaliaLettere
Rummo edificio

Nella notte tra mercoledì 14 e giovedì 15 un nubifragio ha colpito Benevento devastando strade, case e aziende.
In un instante 1500 persone hanno perso tutto, speranze e certezze sommerse da metri di acqua e fango.

1500 imprenditori e operai che ora, nonostante tutto vanno avanti. Vanno avanti così come era successo in Veneto, dove poche ore dopo il disastro più forte della disperazione era la voglia di ricominciare, di non arrendersi.
Ecco, questa è l’Italia.
Questa è la vera Italia, quella bistrattata, nascosta dietro veli polverosi, sminuita e troppe volte dimenticata.
Questa è l’Italia che fa, che crea, è l’Italia che sa coniugare bellezza, tradizione e innovazione come nessun altro al mondo.
Quella che non si ferma davanti a nulla.

Un caso per tutti è quello del pastifico Rummo, sinonimo di made in Italy dal 1846, 169 anni di lavoro svaniti nel nulla assieme ad uffici, macchinari e materie prime.
Troppo per chiunque, eppure in un’immagine, che comunica più di mille parole, c’è il coraggio di chi ancora spera, di chi ancora crede. C’è il coraggio di un Paese capace di andare oltre e di ricostruire. Un coraggio contagioso che ha scatenato la solidarietà di tanti, nascendo dalla macerie di quel che era.

Sarebbe bello se apprezzassimo le nostre eccellenze ogni giorno, non solo durante le disgrazie.
Sarebbe bello se capissimo che la nostra forza sta proprio nella capacità di sopportare e di rialzarsi, sempre e comunque.
E ancora più bello sarebbe se capissimo che si, siamo forti, più forti di quello che vogliono farci credere, e che questo Paese ha ancora qualcosa da dire, da dare, da raccontare.

#saveRummo

Giacomo Tamborini

Rummo

Tag:

Leggi anche:

  • La SC Binda riparte ancora più forte

    Ieri sera presso la sede di Sant’Ambrogio della Società Ciclistica Alfredo Binda si è tenuta un’importante riunione dei soci. All’ordine del giorno, oltre le consuete procedure amministrative di approvazione di bilancio di esercizio della scorsa stagione e presentazione del
  • 16° Giornata Nazionale del Sollievo in Hospice tra sport e musica

    In occasione della sedicesima Giornata Nazionale del Sollievo l’Associazione Accanto onlus – Amici dell’Hospice S. Martino – in collaborazione con l’Hospice San Martino, il Gruppo Paxme (Gruppo Paritetico di Cooperative Sociali) e la Cooperativa Sociale Arca, organizza un
  • Hayden non ce l’ha fatta, il pilota è deceduto nel pomeriggio

    E’ di pochi minuti fa la notizia della morte di Nicky Hayden, il pilota 36enne di superbike rimasto vittima di un incidente in bici qualche giorno fa a Misano Adriatico. Apparso subito in condizioni disperate, con danni cerebrali al cervello e ai polmoni, lo statunitense ha lottato fino ad
  • Varese weekend nero: finale playoff persa e dimissioni del presidente

    Il Varese chiude la stagione senza festa e senza sorrisi. L’ultima partita dell’anno, ovvero la finale playoff di Serie D, finisce con la vittoria del Gozzano che passa al “Franco Ossola” 2-0 grazie ai gol di Gulin e Segato. Buon primo tempo per i biancorossi, ma ripresa da dimenticare