L’acqua non ci ha mai rammollito

Il lettore Giacomo Tamborini fa una riflessione sull'alluvione a Benevento. Ed elogia lo spirito di rivalsa di chi ha perso tutto ma non si arrende

19 ottobre 2015
Guarda anche: ItaliaLettere
Rummo edificio

Nella notte tra mercoledì 14 e giovedì 15 un nubifragio ha colpito Benevento devastando strade, case e aziende.
In un instante 1500 persone hanno perso tutto, speranze e certezze sommerse da metri di acqua e fango.

1500 imprenditori e operai che ora, nonostante tutto vanno avanti. Vanno avanti così come era successo in Veneto, dove poche ore dopo il disastro più forte della disperazione era la voglia di ricominciare, di non arrendersi.
Ecco, questa è l’Italia.
Questa è la vera Italia, quella bistrattata, nascosta dietro veli polverosi, sminuita e troppe volte dimenticata.
Questa è l’Italia che fa, che crea, è l’Italia che sa coniugare bellezza, tradizione e innovazione come nessun altro al mondo.
Quella che non si ferma davanti a nulla.

Un caso per tutti è quello del pastifico Rummo, sinonimo di made in Italy dal 1846, 169 anni di lavoro svaniti nel nulla assieme ad uffici, macchinari e materie prime.
Troppo per chiunque, eppure in un’immagine, che comunica più di mille parole, c’è il coraggio di chi ancora spera, di chi ancora crede. C’è il coraggio di un Paese capace di andare oltre e di ricostruire. Un coraggio contagioso che ha scatenato la solidarietà di tanti, nascendo dalla macerie di quel che era.

Sarebbe bello se apprezzassimo le nostre eccellenze ogni giorno, non solo durante le disgrazie.
Sarebbe bello se capissimo che la nostra forza sta proprio nella capacità di sopportare e di rialzarsi, sempre e comunque.
E ancora più bello sarebbe se capissimo che si, siamo forti, più forti di quello che vogliono farci credere, e che questo Paese ha ancora qualcosa da dire, da dare, da raccontare.

#saveRummo

Giacomo Tamborini

Rummo

Tag:

Leggi anche:

  • Arcieri di Varese, per i 40 anni una festa sociale a Calcinate degli Orrigoni

    Era il 19 luglio del 1977 quando la società, affiliata alla Federazione Italiana Tiro Con l’Arco, apriva per la prima volta le porte ai giovani. La compagnia Arcieri di Varese, festeggia il suo 40esimo anno di età, 40esimo anno di promozione sportiva e sociale nel territorio, 40esimo anno di
  • Calcio Tim Cup – Il Varese pesca il Pisa

    La stagione del Varese parte dalla Toscana e parte da Pisa: saranno loro gli avversari dei biancorossi nel primo impegno ufficiale della stagione Domenica 30 luglio gli uomini di mister Iacolino se la vedranno con gli uomini di Carmine Gautieri ex tecnico proprio dei biancorossi. La sfida di Tim
  • Gite in Lombardia presenta “Al Poncione di Ganna”

    Gite in Lombardia organizza per il 14 agosto una giornata in mezzo alla natura, con metà il Monte Poncione di Ganna, una montagna delle Prealpi Varesine alta 993m slm. “Un sentiero all’ombra di antichi alberi, un’idea per scappare dalla calura delle nostre città certo, ma non solo.
  • Calcio – Il Varese si presenta ufficialmente e va in ritiro

    Oggi è il giorno del raduno, ieri sera si sono tenute le presentazioni ufficiali della nuova dirigenza biancorossa: è così che il Varese si appresta a vivere da protagonista la prossima stagione in serie D. Primo acquisto fra tutti mister Salvatore Iacolino, lo specialista di questa categoria: