Presidente Cattaneo domani a cerimonia per Trentennale alluvione Valtellina

Si terrà domani la cerimonia del Trentennale dell'alluvione in Valtellina presso la frazione Aquilone di Valdisotto. Presente anche il presidente della Repubblica Mattarella

17 luglio 2017
Guarda anche: ItaliaLombardia

Il Presidente del Consiglio regionale della Lombardia Raffaele Cattaneo domani martedì 18 luglio interverrà alla cerimonia celebrativa del Trentennale dell’alluvione in Valtellina, in programma presso la frazione di Aquilone nel Comune di Valdisotto.
La cerimonia istituzionale avrà inizio alle ore 11 con la deposizione della corona alle vittime della tragedia e con la lettura dei saluti delle autorità presenti.
E’ prevista la partecipazione del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella.

Tag:

Leggi anche:

  • Santa Caterina Valfurva torna mondiale, in estate come in inverno

    Dopo il successo del 2016 e del 2017, la località turistica dell’Alta Valtellina ha il piacere di annunciare l’organizzazione, per la terza volta in provincia di Sondrio, in collaborazione con Cancro Primo Aiuto ONLUS e con il contributo di Regione Lombardia, Autotorino ed Emme Esse MS, di due
  • 35° Grappolo d’Oro di Chiuro in Valtellina

    La Valtellina è un terroir unico al mondo, la cui ricchezza e articolazione si esprimono nei vini prodotti sul versante retico terrazzato, dove nei secoli il paesaggio è stato plasmato in luogo ideale dove produrre il “Nebbiolo delle Alpi”. Straordinaria destinazione da visitare per gli
  • Valtellina, 280.000 euro per promozione e valorizzazione turismo sul territorio

    “Una misura che dimostra ancora una volta l’impegno di Regione Lombardia nei confronti della Valtellina e della necessità di valorizzare e promuovere il turismo sul territorio“. Così Lara Magoni, assessore regionale al Turismo, presenta la delibera di Giunta che approva il
  • Varese in piazza per sostenere Mattarella

    Già annunciato ieri da una nota di Samuele Astuti, consigliere regionale esponente del PD, si è svolto di fronte a Villa Recalcati a Varese, sede della Prefettura e della Provincia un presidio che ha visto radunarsi decine e decine di persone in difesa del presidente della Repubblica, Sergio