La storia del cotonificio Cantoni alla Liuc

Sabato si terrà l'incontro di storia economica all'università di Castellanza

17 maggio 2016
Guarda anche: EconomiaLavoro
Liuc

Liuc

Il Cotonificio Cantoni e la sua storia, esempio di industrializzazione che ha lasciato il segno non solo nella realtà sociale e produttiva di Castellanza, ma anche nella crescita economica del Paese Italia.

Prima impresa cotoniera a diventare Spa e ad essere quotata in Borsa, la Cantoni vanta anche la partecipazione all’Esposizione Universale di Parigi nel 1855, unica impresa della Lombardia all’evento.

Proprio grazie al recupero degli stabili dell’ex opificio, realizzato su progetto dell’architetto Aldo Rossi, Premio Pritzker d’Architettura, ha trovato casa la LIUC – Università Cattaneo.

Conversare su questa fabbrica alla Biblioteca della LIUC è, dunque, motivo di orgoglio oltre che occasione per coltivare e diffondere una memoria storica di cui non si può fare a meno.

L’appuntamento è sabato 21 maggio, alle 10, per “Cantoni: una fabbrica tra storia locale e storia nazionale”, conversazione sulla Rivoluzione industriale a Castellanza e in Valle Olona e sull’ascesa e il declino dell’impero del cotone nell’Alto milanese del Novecento a partire dalla storica azienda tessile, attiva dal 1800.

Interverranno: Silvia Conca, Docente dell’Università degli Studi di Milano; Daniele Pozzi, Docente di Storia Economica della Scuola di Economia e Management della LIUC e Vicedirettore dell’Archivio del Cinema Industriale e della Comunicazione d’Impresa; Piero Cavaleri, Direttore della Biblioteca “Mario Rostoni” dell’Università Cattaneo.
A loro il compito di ripercorrere la parabola del tessile cotoniero nella zona e di far comprendere il valore di un passato che è stato leva per lo sviluppo del Paese.

L’incontro è in collaborazione con la Biblioteca civica della Città di Castellanza.

Tag:

Leggi anche:

  • La banda di Moretti vuole cucirsi addosso il derby

    openjobmetis-cavaliero Dopo la vittoria in coppa l’Openjobmetis riparte dal campionato di serie A e lo fa con la sfida delle sfide. Al PalA2A arriva nientemeno che Cantù, per quello che si preannuncia un derby infuocato. A Masnago dalle ore 20.30, con diretta tv su Milanow, la squadra di coach Moretti ospiterà
  • A Buguggiate arriva la corsa benefica dei Babbi Natale

    babbi-natale-buguggiate . A questi due enti sarà infatti devoluto il ricavato dell’iniziativa. «Questa corsa è nata con il preciso scopo di raccogliere fondi da devolvere in beneficenza», raccontano gli organizzatori. «Negli anni abbiamo potuto dare il nostro contributo a realtà significative che operano sul
  • L’Hockey Varese ha presentato il progetto Inspire

    hockey-varese-progetto-inspire L’Hockey Club Varese 1977 ha presentato, questa mattina in Comune a Varese, l’edizione 2016/2017 del PROGETTO INSPIRE realizzato in collaborazione con SOS Villaggi dei Bambini Morosolo e, da quest’anno, anche con NIL – Nucleo di Inserimento Lavorativo Ambito Territoriale
  • Università dell’Insubria sempre più sportiva: brillano le atlete del mezzofondo

    oggioni_spagnoli   La gara si è svolta in Trentino Alto Adige, nel parco Segantini del Lido di Levico Terme (TN): Silvia Oggioni ha completato il percorso di 7 km nel tempo di 25:11 precedendo di cinque secondi la seconda. Da segnalare anche l’ottima prestazione di altri due studenti-atleti