Ispra: grande successo per il premio Mario Berrino

La pugliese Luigia Gentile è la vincitrice

15 febbraio 2016
Guarda anche: Culture e SpettacoloLaghi
ispra

Si è svolta, nel giorno di San Valentino, in un clima di grande partecipazione presso la Tenuta La Quassa di Ispra la nona finale della rassegna letteraria “Scrivi l’amore-Premio Mario Berrino”organizzata dal Comune di Ispra e dall’Associazione culturale “Amici di Mario Berrino” assieme ad altri partners che ha visto vincitrice la poesia “l’amore nella vita” di Luigia Gentile di Spinazzola (BAT).
Secondo posto per Raffaele Cardinale di Porcia (PN) con “l’amore è musica” e bronzo per Gianluca Di Stefano di Usmate Velate (MB) con la poesia “Tu sei dappertutto”.
Due le menzioni assegnate fra le 599 opere della categoria adulti la prima per il racconto “amore e sapore” di Ivana Saccenti di Pozzuolo Martesana (MI), la seconda per Corrado Falcone di Roma con il racconto “Sempre”.
Ben 40 le opere della categoria ragazzi con un podio “rosa”: al terzo posto si è classificata “A.M.O.R.E.”di Beatrice Pini di Desenzano del Garda (BS), seconda piazza per Alessandra Bassolino di Afragola (NA) con la lettera “Chiedo solo più amore”e vittoria per Alice Dacome di Legnago (VR) con la poesia “Rimani”.
Menzioni anche per i due istituti scolastici di Desenzano del Garda e di Legnago che hanno preso parte alla rassegna letteraria.
Fra i diversi messaggi pervenuti, simpatico e significativo quello del presentatore Claudio Lippi, che ha salutato con amicizia l’organizzazione della rassegna letteraria ripromettendosi di presenziare per le prossime manifestazioni legate al Premio Mario Berrino.

Si è svolta, nel giorno di San Valentino, in un clima di grande partecipazione presso la Tenuta La Quassa di Ispra la nona finale della rassegna letteraria “Scrivi l’amore-Premio Mario Berrino”organizzata dal Comune di Ispra e dall’Associazione culturale “Amici di Mario Berrino” assieme ad altri partners che ha visto vincitrice la poesia “l’amore nella vita” di Luigia Gentile di Spinazzola (BAT).
Secondo posto per Raffaele Cardinale di Porcia (PN) con “l’amore è musica” e bronzo per Gianluca Di Stefano di Usmate Velate (MB) con la poesia “Tu sei dappertutto”.
Due le menzioni assegnate fra le 599 opere della categoria adulti la prima per il racconto “amore e sapore” di Ivana Saccenti di Pozzuolo Martesana (MI), la seconda per Corrado Falcone di Roma con il racconto “Sempre”.
Ben 40 le opere della categoria ragazzi con un podio “rosa”: al terzo posto si è classificata “A.M.O.R.E.”di Beatrice Pini di Desenzano del Garda (BS), seconda piazza per Alessandra Bassolino di Afragola (NA) con la lettera “Chiedo solo più amore”e vittoria per Alice Dacome di Legnago (VR) con la poesia “Rimani”.
Menzioni anche per i due istituti scolastici di Desenzano del Garda e di Legnago che hanno preso parte alla rassegna letteraria.
Fra i diversi messaggi pervenuti, simpatico e significativo quello del presentatore Claudio Lippi, che ha salutato con amicizia l’organizzazione della rassegna letteraria ripromettendosi di presenziare per le prossime manifestazioni legate al Premio Mario Berrino.

Tag:

Leggi anche:

  • La banda di Moretti vuole cucirsi addosso il derby

    Dopo la vittoria in coppa l’Openjobmetis riparte dal campionato di serie A e lo fa con la sfida delle sfide. Al PalA2A arriva nientemeno che Cantù, per quello che si preannuncia un derby infuocato. A Masnago dalle ore 20.30, con diretta tv su Milanow, la squadra di coach Moretti ospiterà
  • A Buguggiate arriva la corsa benefica dei Babbi Natale

    . A questi due enti sarà infatti devoluto il ricavato dell’iniziativa. «Questa corsa è nata con il preciso scopo di raccogliere fondi da devolvere in beneficenza», raccontano gli organizzatori. «Negli anni abbiamo potuto dare il nostro contributo a realtà significative che operano sul
  • L’Hockey Varese ha presentato il progetto Inspire

    L’Hockey Club Varese 1977 ha presentato, questa mattina in Comune a Varese, l’edizione 2016/2017 del PROGETTO INSPIRE realizzato in collaborazione con SOS Villaggi dei Bambini Morosolo e, da quest’anno, anche con NIL – Nucleo di Inserimento Lavorativo Ambito Territoriale
  • Università dell’Insubria sempre più sportiva: brillano le atlete del mezzofondo

      La gara si è svolta in Trentino Alto Adige, nel parco Segantini del Lido di Levico Terme (TN): Silvia Oggioni ha completato il percorso di 7 km nel tempo di 25:11 precedendo di cinque secondi la seconda. Da segnalare anche l’ottima prestazione di altri due studenti-atleti