“Interpretando suoni e luoghi” a Cavona di Cuveglio

Tappa in Valcuvia per la rassegna culturale

29 agosto 2016
Guarda anche: Cultura Musica SpettacoloLuinese
musica

Appuntamento in settembre per Interpretando suoni e luoghi 2016 nel territorio della Comunità Montana Valli del Verbano, ente promotore insieme alla Comunità Montana del Piambello, con il patrocinio della Provincia di Varese.
Domenica 4 settembre alle ore 21, nuova la località che ospiterà il dodicesimo concerto della seguita rassegna: la piazzetta di Santa Casa nella piccola frazione di Cavona a Cuveglio. Nella suggestiva e raccolta cornice risuoneranno le “Melodie indimenticabili” di un trio tutto al femminile proveniente dalla Liguria. Anna Maria Ottazzi soprano lirico pieno, con voce brillante che contiene il velluto, ha un repertorio che spazia dall’opera all’operetta al musical, alla canzone d’autore del panorama internazionale. Ad accompagnarla Loredana Cardona, flautista concertista e Metella Pettazzi arpista, entrambe diplomate presso il Conservatorio di Musica “N. Paganini“ di Genova, hanno partecipato a prime esecuzioni assolute di compositori contemporanei, con al loro attivo numerosi concerti di Musica da Camera in Italia e all’estero in diverse formazioni cameristiche.
Il programma molto ricco e vario guiderà gli ascoltatori in un percorso tra le conosciute melodie dei più importanti compositori quali Bach a Mozart, Puccini, Mascagni, Bizet, Strauss e Verdi.
Al termine del concerto ci sarà la degustazione a cura della Strada dei sapori con i prodotti provenienti dal Caseificio di Paglia di Valeria Ciglia.

Tag:

Leggi anche:

  • Interpretando suoni e luoghi 2016 chiude all’insegna della musica classica

    Iniziata a giugno, la manifestazione ha portato musica di qualità in molti luoghi “perle” della provincia, sempre in cornici suggestive e con riscontro del numeroso pubblico, che ha seguito con interesse e partecipazione gli eventi itineranti, con la direzione artistica e organizzativa di
  • Interpretando suoni e luoghi: concerti a Castello Cabiaglio e Brusimpiano

    Venerdì 15 luglio sarà l’occasione per visitare l’antico borgo di Castello Cabiaglio, arroccato sulla collina e incastonato nei boschi, con le sue ville storiche, le case in pietra collegate da androni coperti, strette vie porticate e pavimentazioni selciate. Il concerto si svolgerà alle ore