Interpretando suoni e luoghi 2016 chiude all’insegna della musica classica

Ultimi concerti stagionali a Cantello e Ganna-San Gemolo

05 ottobre 2016
Guarda anche: Culture e SpettacoloVarese
ferrarini-segre

Ultimi due concerti dell’edizione 2016 della rassegna Interpretando suoni e luoghi, che vedranno esibirsi in ambienti suggestivi musicisti di fama internazionale. Si conclude in bellezza il percorso di concerti promosso dalle Comunità Montane del Piambello e Valli del Verbano, patrocinata dalla Provincia di Varese.

Iniziata a giugno, la manifestazione ha portato musica di qualità in molti luoghi “perle” della provincia, sempre in cornici suggestive e con riscontro del numeroso pubblico, che ha seguito con interesse e partecipazione gli eventi itineranti, con la direzione artistica e organizzativa di Chiara Nicora e Silvia Sartorio.

La prossima serata, venerdì 7 ottobre alle ore 21, come tutte ad ingresso libero, si svolgerà a Cantello presso l’Antico Cascinale Lombardo di Via Monastero 8, recentemente ristrutturato dal Comune di Cantello e ancora da scoprire per molti spettatori, ospitando un duo di eccellenze: Emanuele Segre, il più grande interprete di chitarra classica della nuova generazione e il flauto d’oro di Claudio Ferrarini. Il titolo Virtuosi al flauto e alla chitarra già racconta che il pubblico assisterà a momenti di virtuosismo musicale, condotto sulle musiche di “Quel diavolo di Paganini” in un viaggio tra le terre d’Italia ed Europa di un genio indiavolato. Racconti veri o inventati di una vita dedicata alla musica, con in repertorio anche brani di Mauro Giuliani, contemporaneo di Paganini.

Ultimo concerto domenica 9 Ottobre alle 16.30 alla Badia di S. Gemolo a Ganna, che ha ospitato il concerto di inizio stagione. In collaborazione con l’Associazione e Amici della Badia si esibirà con un programma di brani di Mozart e Beethoven Roberto Issoglio pianista con un’intensa attività concertistica e da solista in Italia e all’estero, dal 2009 suona regolarmente con i gruppi da camera dei Berliner Philharmoniker. Più volte invitato da varie orchestre a tenere concerti come solista, ha ottenuto grande consenso da parte della critica che lo ha indicato come un talento per la sua sensibilità interpretativa mozartiana.

Tag:

Leggi anche:

  • La banda di Moretti vuole cucirsi addosso il derby

    openjobmetis-cavaliero Dopo la vittoria in coppa l’Openjobmetis riparte dal campionato di serie A e lo fa con la sfida delle sfide. Al PalA2A arriva nientemeno che Cantù, per quello che si preannuncia un derby infuocato. A Masnago dalle ore 20.30, con diretta tv su Milanow, la squadra di coach Moretti ospiterà
  • A Buguggiate arriva la corsa benefica dei Babbi Natale

    babbi-natale-buguggiate . A questi due enti sarà infatti devoluto il ricavato dell’iniziativa. «Questa corsa è nata con il preciso scopo di raccogliere fondi da devolvere in beneficenza», raccontano gli organizzatori. «Negli anni abbiamo potuto dare il nostro contributo a realtà significative che operano sul
  • L’Hockey Varese ha presentato il progetto Inspire

    hockey-varese-progetto-inspire L’Hockey Club Varese 1977 ha presentato, questa mattina in Comune a Varese, l’edizione 2016/2017 del PROGETTO INSPIRE realizzato in collaborazione con SOS Villaggi dei Bambini Morosolo e, da quest’anno, anche con NIL – Nucleo di Inserimento Lavorativo Ambito Territoriale
  • Università dell’Insubria sempre più sportiva: brillano le atlete del mezzofondo

    oggioni_spagnoli   La gara si è svolta in Trentino Alto Adige, nel parco Segantini del Lido di Levico Terme (TN): Silvia Oggioni ha completato il percorso di 7 km nel tempo di 25:11 precedendo di cinque secondi la seconda. Da segnalare anche l’ottima prestazione di altri due studenti-atleti