Insicurezza e degrado, Galimberti ascolta i cittadini di Belforte. FOTO

Il candidato sindaco del centrosinistra ha passato l'intera giornata con gli abitanti del popoloso quartiere

31 marzo 2016
Guarda anche: PoliticaVarese Città
IMG-20160331-WA0007

Un quartiere storico, dove tuttavia oggi, a causa di decenni di incuria da parte delle diverse amministrazioni comunali che si sono succedute, i cittadini vivono in condizioni di difficoltà. Insicurezza diffusa, negozi chiusi, scarsità di servizi. Davide Galimberti, candidato sindaco del centrosinistra, ha iniziato oggi, giovedì 31 marzo, il suo tour nei quartieri, partendo proprio da Belforte, cui dedicherà anche la giornata di domani, venerdì 1 aprile, per parlare con cittadini e ascoltare le loro richieste e problematiche.

Dalle scuole, ai punti di aggregazione, come il Circolino di Belforte, passando per tutti i luoghi e gli esercizi pubblici del vivere quotidiano, Galimberti ha incontrato persone di tutte le fasce d’età, confrontandosi con loro e parlando del suo programma per il rilancio della città. Nel suo tour è stato accompagnato dal vicecapogruppo del Pd Luca Conte, che nel quartiere è molto radicato.

Non è mancata una visita al canile e al Castello di Belforte, quest’ultimo simbolo maggiore del degrado non solo del quartiere, ma di tutta la città.

“Non taglieremo i servizi alla persona, ma taglieremo le spese inutili per il parcheggio del Sacro Monte” è uno dei punti chiave espressi da Galimberti.

Il programma di venerdì 1 aprile

Ore 7.30 Appuntamento davanti alle scuole di via Brunico

Ore 8.30 Appuntamento davanti alle Poste

Ore 10.00 Giro all’ex calzaturificio e parcheggio

Ore 10.30 Visita area discarica

Ore11.30 Visita alle aree dismesse e punti critici (ex Macello/Gattile, EX ENEL, EX FIAT, EX Fonderie, Vellone, passaggio a livello)
Ore 13.30 Pranzo in una locale del quartiere

Ore 14.30 Incontri con i cittadini

Ore 16 Visita al Parco Molina

Ore 19.30 Visita all’Oratorio

Ore 21 Incontra pubblico con i cittadini di Belforte.

Leggi anche:

  • Galimberti contro i Volantini per il no al Varese Pride

    “Si tratta di un gravissimo e vergognoso atto di intolleranza che abbiamo provveduto a segnalare immediatamente alle Forze dell’ordine – così il sindaco Galimberti -. Varese è una città democratica dove chiunque può esprimere le proprie idee e manifestarle, soprattutto quando
  • PD contro la nomina di Galli a Sottosegretario di Stato

    Nella serata di lunedì è stata pubblicata la lista di coloro che ricopriranno l’incarico di Sottosegretario. La delega allo Sviluppo Economico verrà ricoperta da Dario Galli, attuale deputato della Repubblica e Sindaco di Tradate. Il Partito Democratico, attraverso la segreteria
  • Gazzada, Manifestazione antifascista contro la sindaca Bertuletti

    La prima cittadina, già in passato al centro di polemiche simili, ha infatti permesso alla suddetta associazione, coinvolta in diversi procedimenti giudiziari, di tenere nella sala consiliare una conferenza revisionista e anti partigiana. Partiti, sindacati, associazioni e movimenti
  • Galimberti positivo sul Risanamento del Lago di Varese

    “Apprendo con grande soddisfazione, dalle dichiarazioni dell’assessore regionale Cattaneo, dell’obiettivo comune in merito alla salvaguardia del lago di Varese e dell’intento di raggiungere la balneabilità entro pochi anni – dichiara il sindaco Davide Galimberti –