Insicurezza e degrado, Galimberti ascolta i cittadini di Belforte. FOTO

Il candidato sindaco del centrosinistra ha passato l'intera giornata con gli abitanti del popoloso quartiere

31 marzo 2016
Guarda anche: PoliticaVarese
IMG-20160331-WA0007

Un quartiere storico, dove tuttavia oggi, a causa di decenni di incuria da parte delle diverse amministrazioni comunali che si sono succedute, i cittadini vivono in condizioni di difficoltà. Insicurezza diffusa, negozi chiusi, scarsità di servizi. Davide Galimberti, candidato sindaco del centrosinistra, ha iniziato oggi, giovedì 31 marzo, il suo tour nei quartieri, partendo proprio da Belforte, cui dedicherà anche la giornata di domani, venerdì 1 aprile, per parlare con cittadini e ascoltare le loro richieste e problematiche.

Dalle scuole, ai punti di aggregazione, come il Circolino di Belforte, passando per tutti i luoghi e gli esercizi pubblici del vivere quotidiano, Galimberti ha incontrato persone di tutte le fasce d’età, confrontandosi con loro e parlando del suo programma per il rilancio della città. Nel suo tour è stato accompagnato dal vicecapogruppo del Pd Luca Conte, che nel quartiere è molto radicato.

Non è mancata una visita al canile e al Castello di Belforte, quest’ultimo simbolo maggiore del degrado non solo del quartiere, ma di tutta la città.

“Non taglieremo i servizi alla persona, ma taglieremo le spese inutili per il parcheggio del Sacro Monte” è uno dei punti chiave espressi da Galimberti.

Il programma di venerdì 1 aprile

Ore 7.30 Appuntamento davanti alle scuole di via Brunico

Ore 8.30 Appuntamento davanti alle Poste

Ore 10.00 Giro all’ex calzaturificio e parcheggio

Ore 10.30 Visita area discarica

Ore11.30 Visita alle aree dismesse e punti critici (ex Macello/Gattile, EX ENEL, EX FIAT, EX Fonderie, Vellone, passaggio a livello)
Ore 13.30 Pranzo in una locale del quartiere

Ore 14.30 Incontri con i cittadini

Ore 16 Visita al Parco Molina

Ore 19.30 Visita all’Oratorio

Ore 21 Incontra pubblico con i cittadini di Belforte.

Leggi anche:

  • La SC Binda riparte ancora più forte

    Ieri sera presso la sede di Sant’Ambrogio della Società Ciclistica Alfredo Binda si è tenuta un’importante riunione dei soci. All’ordine del giorno, oltre le consuete procedure amministrative di approvazione di bilancio di esercizio della scorsa stagione e presentazione del
  • 16° Giornata Nazionale del Sollievo in Hospice tra sport e musica

    In occasione della sedicesima Giornata Nazionale del Sollievo l’Associazione Accanto onlus – Amici dell’Hospice S. Martino – in collaborazione con l’Hospice San Martino, il Gruppo Paxme (Gruppo Paritetico di Cooperative Sociali) e la Cooperativa Sociale Arca, organizza un
  • Hayden non ce l’ha fatta, il pilota è deceduto nel pomeriggio

    E’ di pochi minuti fa la notizia della morte di Nicky Hayden, il pilota 36enne di superbike rimasto vittima di un incidente in bici qualche giorno fa a Misano Adriatico. Apparso subito in condizioni disperate, con danni cerebrali al cervello e ai polmoni, lo statunitense ha lottato fino ad
  • Varese weekend nero: finale playoff persa e dimissioni del presidente

    Il Varese chiude la stagione senza festa e senza sorrisi. L’ultima partita dell’anno, ovvero la finale playoff di Serie D, finisce con la vittoria del Gozzano che passa al “Franco Ossola” 2-0 grazie ai gol di Gulin e Segato. Buon primo tempo per i biancorossi, ma ripresa da dimenticare