Insegue e sperona l’auto dell’ex compagna. Arrestato un cinquantenne

L'uomo avrebbe tentato di mandare fuori strada la donna, dopo averla aspettata sotto casa. Nei suoi confronti c'era già un provvedimento di allontamento

10 giugno 2015
Guarda anche: AperturaBusto ArsizioGallarateMalpensa
Carabinierinuova

Ha speronato più volte l’auto dell’ex compagna. Cercando di mandarla fuori strada. L’episodio, che fortunatamente non ha avuto gravi conseguenze per la vittima, si è svolto ieri, martedì 9 giugno, a Lonate Pozzolo.

L’uomo, un cinquantenne con diversi precedenti, e già sottoposto ad un provvedimento di allontanamento dalla donna a seguito di maltrattamenti, avrebbe aspettato l’ex compagna sottocasa. Quando lei è salita in auto ed ha iniziato a guidare, lui è partito a sua volta, seguendola e, secondo la ricostruzione degli inquirenti, speronandola più volte nel tentativo di buttarla fuori strada. Fortunatamente l’auto dell’aggressore a un certo punto si è guastata, fermandosi, probabilmente a seguito degli urti. La donna ha potuto così fuggire e recarsi alla stazione dei Carabinieri di Lonate Pozzolo per denunciare l’accaduto. I militari hanno rintracciato e arrestato l’uomo, che ora si trova nel carcere di Busto Arsizio. È accusato di tentato omicidio.

Tag:

Leggi anche:

  • Lonate Pozzolo ricorda il Centenario della Prima Guerra Mondiale

    Il Comune di Lonate Pozzolo (Va) in occasione del Centenario della Prima Guerra Mondiale ha organizzato, unitamente all’Associazione Nazionale Bersaglieri Sezione N. Tramonti di Lonate Pozzolo e al Circolo Filatelico Il Cipresso di Somma L.do, due eventi previsti in data 24 maggio 2018 dalle ore
  • Saronno, allarme vandali: auto imbrattate in pieno centro

    La situazione che decine di automobilisti si sono trovati davanti ai loro occhi nella mattina di domenica 29 aprile era questa: auto sporche di vernice, scritte e alcune con la carrozzeria incisa. I vandali si sono scatenati ancora una volta in Piazza De Gasperi, realizzando anche su alcune
  • Aggressione sul treno diretto a Saronno, la vittima un 18enne

    A fare le spese della mancanza della sorvegliata un giovane italiano di 18 anni che si è ritrovato da solo a bordo delle carrozze, semi deserte, di un treno partito attorno alle ore 12:00 di sabato 15 aprile dalla stazione di Milano Cadorna e diretto a Saronno. Una nuova aggressione a pochi giorni
  • Cavaria, in manette un diciannovenne per violenza

    Sono scattate le manette nel pomeriggio di mercoledì 11 aprile per un diciannovenne ghanese, regolare in Italia e resistente nel comune di Cavaria con Premezzo (VA). Contro di lui l’accusa di aggressione da parte del padre, che sarebbe stato vittima di violenti pestaggi, nati da problemi di