Incendio Monte Martica, il sottosegretario Candiani sul posto

Candiani: “Serve prevenzione”

07 Gennaio 2019
Guarda anche: AttualitàCronacaPoliticavalganna

Anche oggi, come venerdì, il Sottosegretario del Ministero dell’Interno Stefano Candiani ha fatto visita al campo base dove i Vigili del fuoco stanno coordinando gli interventi di contenimento e spegnimento dell’incendio. “La battaglia sembrava prossima alla vittoria ma ora sta bruciando il sottobosco. Quando avviene le fiamme sembrano domate ma il vento le ravviva senza difficoltà. Stamattina il fronte era lungo 3 chilometri sui quali è possibile intervenire solo dall’alto con elicotteri e canadair”.

Oggi Candiani ha incontrato anche il presidente del Parco del Campo dei Fiori. “E’ chiaro che se mancano le linee tagliafuoco e la manutenzione del sottobosco le fiamme divampano e si fatica a spegnerle – spiega Candiani – Serve consapevolezza per fare prevenzione seria e creare le condizioni ideali per spezzare la corsa delle fiamme. La gestione naturalistica e talebana dei boschi, abbandonati a sè, va cambiata. Mi sono impegnato in questo senso a proporre modifiche alle normative in materia: per com’è oggi, e lo vediamo in tutt’Italia, un incendio cancella ettari di bosco senza che si riesca a fronteggiarlo”.

Uno sguardo anche a chi è in prima linea nelle operazioni, dai Vigili del Fuoco alla Protezione Civile. “Infinita riconoscenza e gratitudine per il loro lavoro. Ci sono oggettive necessità di implementazione, almeno nella dotazione tecnica. Dai droni che abbiamo visto nei giorni scorsi, fondamentali per il controllo del fronte, alla presenza costante di un elicottero Erickson che insieme ai canadair resta la migliore arma contro le fiamme. Quello sul campo viene da Cuneo ma ne serve uno in Lombardia. Necessità che porterò nei prossimi giorni al Governatore Attilio Fontana”.

Tag:

Leggi anche:

  • Sport Bonus, Varese cambia con il contributo di tutti

    La palestra di via XXV aprile da aggiungere alla Falaschi di Valle Olona e all’impianto della Canottieri alla Schiranna. Tre strutture unite tra loro dal filo rosso dello “Sport Bonus”, l’incentivo fiscale che permette di ottenere importanti crediti di imposta a quanti fanno
  • Guttuso a Varese celebra Francesco Pellin

    Una serata per commemorare Francesco Pellin. A dieci anni dalla sua scomparsa il collezionista varesino verrà ricordato assieme ai quadri del suo Renato Guttuso, all’interno della mostra ora allestita a Villa Mirabello. Appuntamento venerdì, 28 giugno, alle ore 18.00. A ricordare Pellin
  • Night Raw Circuit, le modifiche alla viabilità

    Torna domani sera, nelle vie attorno ai Giardini Estensi, il “Trofeo internazionale città di Varese – Night raw circuit”, manifestazione ciclistica giunta alla sua quarta edizione. Un evento che coinvolgerà molteplici atleti e che comporterà alcune modifiche temporanee alla
  • Il Rotary Club omaggia Antonio Parma con una targa

    Lunedì 24 giugno si è svolta l’inaugurazione ufficiale della targa che il Rotary Club ha voluto dedicare alla memoria dell’industriale saronnese Antonio Parma (1854-1922). L’appuntamento ha fatto parte di un progetto più ampio del Rotary Club Saronno di apposizione di targhe