In piazza per l’Uguaglianza. Varese chiede le Unioni civili

Varese aderisce alla mobilitazione nazionale di sabato 23 gennaio

09 gennaio 2016
Guarda anche: Varese
FB_IMG_1452286171256

Anche Varese partecipa alla mobilitazione nazionale del 23 gennaio per difendere i diritti delle coppie gay e chiedere il riconoscimento delle Unioni civili.
“Chiediamo al Governo e al Parlamento di guardare in faccia la realtà, di legiferare al più presto per fare in modo che non ci siano più discriminazioni e di approvare leggi che riconoscano la piena dignità e i pieni diritti alle persone gay, lesbiche, bisessuali e transessuali, cittadini e cittadine di questo Paese” è il messaggio degli organizzatori, tra cui spicca l’associazione Insubria LGBT.

L’appuntamento è in centro sabato 23 gennaio. L’orario e il luogo esatto saranno comunicati dagli organizzatori al più presto.

Tag:

Leggi anche: