A Varese le prima Unione civile tra due donne in Ospedale

Il sindaco Davide Galimberti ha officiato la cerimonia al Circolo

17 agosto 2016
Guarda anche: Varese
2016-08-17 11.19.47

Sono state le prime ieri all’Ospedale di Circolo. Due donne hanno celebrato la loro unione civile in una cerimonia celebrata dal sindaco Davide Galimberti. 

La loro identità rimane riservata, dal momento che una delle due signore è purtroppo malata. E quindi è stato chiesto, giustamente, riserbo.

Si tratta della prima unione celebrata in provincia. Un momento importante, che ha visto l’amore trionfare finalmente, grazie alla Legge Cirinnà, sui pregiudizi.

L’Arcigay plaude all’eventi e fa il punto della situazione. Altre coppie seguiranno: il 17 settembre celebreranno la propria unione civile a Tradate anche Simona e Rosy, e ancora sarà il turno di Luca e Davide il 22 ottobre a Varese, mentre il 20 gennaio toccherà a Igor e Gianluca a Casciago. A Saronno un’altra coppia ha fatto domanda.

Sono decine le coppie che si sono rivolte alla nostra associazione per chiedere informazioni sulle unioni civili e altrettante quelle che si sono rivolte agli uffici di stato civile della Provincia per prenotare una unione civile.

“Ormai quasi tutti i comuni del varesotto sono pronti per celebrare le unioni nonostante la paventata obiezione di coscienza da parte di alcuni sindaci di comuni della zona che, ricordiamo, non è prevista nel decreto legislativo. I sindaci potranno, al massimo, delegare a qualcun’altro la celebrazione” – spiega Giovanni Boschini, presidente di Arcigay Varese – “Diversi comuni hanno pubblicato sul proprio sito istituzionale tutte le istruzioni o sezioni dedicate, anche quelli più piccoli, come ad esempio Azzio, Azzate, Besano o Biandronno, che spiegano come contrarre un’unione civile, una convivenza di fatto o come trascrivere il matrimonio celebrato all’estero”.

L’associazione esprime le proprie felicitazioni per tutte le coppie rimanendo a disposizione per qualunque dubbio o problema dovesse sorgere.

Tag:

Leggi anche:

  • La banda di Moretti vuole cucirsi addosso il derby

    Dopo la vittoria in coppa l’Openjobmetis riparte dal campionato di serie A e lo fa con la sfida delle sfide. Al PalA2A arriva nientemeno che Cantù, per quello che si preannuncia un derby infuocato. A Masnago dalle ore 20.30, con diretta tv su Milanow, la squadra di coach Moretti ospiterà
  • A Buguggiate arriva la corsa benefica dei Babbi Natale

    . A questi due enti sarà infatti devoluto il ricavato dell’iniziativa. «Questa corsa è nata con il preciso scopo di raccogliere fondi da devolvere in beneficenza», raccontano gli organizzatori. «Negli anni abbiamo potuto dare il nostro contributo a realtà significative che operano sul
  • L’Hockey Varese ha presentato il progetto Inspire

    L’Hockey Club Varese 1977 ha presentato, questa mattina in Comune a Varese, l’edizione 2016/2017 del PROGETTO INSPIRE realizzato in collaborazione con SOS Villaggi dei Bambini Morosolo e, da quest’anno, anche con NIL – Nucleo di Inserimento Lavorativo Ambito Territoriale
  • Università dell’Insubria sempre più sportiva: brillano le atlete del mezzofondo

      La gara si è svolta in Trentino Alto Adige, nel parco Segantini del Lido di Levico Terme (TN): Silvia Oggioni ha completato il percorso di 7 km nel tempo di 25:11 precedendo di cinque secondi la seconda. Da segnalare anche l’ottima prestazione di altri due studenti-atleti