A Varese le prima Unione civile tra due donne in Ospedale

Il sindaco Davide Galimberti ha officiato la cerimonia al Circolo

17 agosto 2016
Guarda anche: Varese
2016-08-17 11.19.47

Sono state le prime ieri all’Ospedale di Circolo. Due donne hanno celebrato la loro unione civile in una cerimonia celebrata dal sindaco Davide Galimberti. 

La loro identità rimane riservata, dal momento che una delle due signore è purtroppo malata. E quindi è stato chiesto, giustamente, riserbo.

Si tratta della prima unione celebrata in provincia. Un momento importante, che ha visto l’amore trionfare finalmente, grazie alla Legge Cirinnà, sui pregiudizi.

L’Arcigay plaude all’eventi e fa il punto della situazione. Altre coppie seguiranno: il 17 settembre celebreranno la propria unione civile a Tradate anche Simona e Rosy, e ancora sarà il turno di Luca e Davide il 22 ottobre a Varese, mentre il 20 gennaio toccherà a Igor e Gianluca a Casciago. A Saronno un’altra coppia ha fatto domanda.

Sono decine le coppie che si sono rivolte alla nostra associazione per chiedere informazioni sulle unioni civili e altrettante quelle che si sono rivolte agli uffici di stato civile della Provincia per prenotare una unione civile.

“Ormai quasi tutti i comuni del varesotto sono pronti per celebrare le unioni nonostante la paventata obiezione di coscienza da parte di alcuni sindaci di comuni della zona che, ricordiamo, non è prevista nel decreto legislativo. I sindaci potranno, al massimo, delegare a qualcun’altro la celebrazione” – spiega Giovanni Boschini, presidente di Arcigay Varese – “Diversi comuni hanno pubblicato sul proprio sito istituzionale tutte le istruzioni o sezioni dedicate, anche quelli più piccoli, come ad esempio Azzio, Azzate, Besano o Biandronno, che spiegano come contrarre un’unione civile, una convivenza di fatto o come trascrivere il matrimonio celebrato all’estero”.

L’associazione esprime le proprie felicitazioni per tutte le coppie rimanendo a disposizione per qualunque dubbio o problema dovesse sorgere.

Tag:

Leggi anche:

  • Varese prepara gli interventi nazionali di Gran Fondo

    Una delegazione della S.C. Binda questo fine settimana è stata ad Albi, in Francia, per assistere alla Gran Fondo Albigeoise, gara di qualificazione per i Mondiali 2017 di ciclismo. Una trasferta molto utile per osservare e studiare da vicino l’organizzazione della manifestazione. A fine
  • Karate, C.S. Vela Arcisate campione nazionale

    Dopo un lungo lavoro, col quale abbiamo cercato di elevare la qualità tecnica in tutte le categorie, finalmente abbiamo raggiunto il livello più alto del podio. Grande merito a tutti gli atleti che si sono impegnati durante l’anno, nonostante i numerosi impegni scolastici e lavorativi, mentre,
  • Giro d’Italia numero 100: vince l’olandese Dumoulin

    Con la cronometro Monza-Milano (29.3 km) si è chiuso il Giro d’Italia numero 100. A vincere la celeberrima corsa in rosa targata 2017 è stato Tom Dumoulin, l’olandese della Sunweb che ha stupito un po’ tutti e che si è laureato il nuovo re in rosa. Quintana, Nibali e Pinot si classificano
  • La SC Binda riparte ancora più forte

    Ieri sera presso la sede di Sant’Ambrogio della Società Ciclistica Alfredo Binda si è tenuta un’importante riunione dei soci. All’ordine del giorno, oltre le consuete procedure amministrative di approvazione di bilancio di esercizio della scorsa stagione e presentazione del