Il presepe vivente torna a Varese

La sacra rappresentazione a sostegno dei progetti Avsi mercoledì 23 dicembre in piazza San Vittore

17 dicembre 2015
Guarda anche: Varese
San Vittore

“Da dove viene quel senso di dolcezza infinita, quasi di casa, di capanna, di grembo, che avvertiamo in noi quando ci poniamo a meditare su cosa significhi il Natale, una volta che lo spogli d’ogni sua decorazione e lo si riconduca al vertice e all’abisso della sua umile e fulgida verità?…” Giovanni Testori

“La maestà della vita” è il titolo della Sacra rappresentazione 2015 a Varese che prende spunto dal realismo commovente dello scrittore Giovanni Testori che nella sua meditazione sul significato del Santo Natale aggiunge “………solo riconoscendo la realtà del nostro essere creati,…del nostro essere figli del Padre, potremo ritrovare e roconoscere in tutti gli altri uomini i nostri fratelli reali…e potremo costriure ..una realtà,……, di storia e di vita; dunque di società…”
L’ appuntamento con la tradizionale Sacra Rappresentazione sulla natività a sostegno dei progetti AVSI (Fondazione per il servizio internazionale) è per mercoledì 23 dicembre alle ore 16 in piazza San Vittore, dove oltre 400 ragazzi e bambini del gruppo scout Aggs Varese 2 rivrivanno la nascita di Gesù.

L’evento è diretto dal regista varesino Andrea Chiodi con la partecipazione dell’attore Marino Zerbin e da più di cento volontari AVSI.

L’iniziativa sostiene la campagna Tende 2015-2016 della fondazione A.V.S.I. che quest’anno con il titolo “Profughi e noi. Tutti sulla stessa strada” propone di farsi compagni di chi è costretto da guerra, violenza e disastri naturali a lasciare tutto per mettersi in cammino verso un luogo sicuro. Verranno venduto panettoni offerti dalle pasticcerie di Varese, prima e dopo il presepre vivente, grazie al contributo di Ubi Banca

Tag:

Leggi anche:

  • Arcieri di Varese, per i 40 anni una festa sociale a Calcinate degli Orrigoni

    Era il 19 luglio del 1977 quando la società, affiliata alla Federazione Italiana Tiro Con l’Arco, apriva per la prima volta le porte ai giovani. La compagnia Arcieri di Varese, festeggia il suo 40esimo anno di età, 40esimo anno di promozione sportiva e sociale nel territorio, 40esimo anno di
  • Calcio Tim Cup – Il Varese pesca il Pisa

    La stagione del Varese parte dalla Toscana e parte da Pisa: saranno loro gli avversari dei biancorossi nel primo impegno ufficiale della stagione Domenica 30 luglio gli uomini di mister Iacolino se la vedranno con gli uomini di Carmine Gautieri ex tecnico proprio dei biancorossi. La sfida di Tim
  • Gite in Lombardia presenta “Al Poncione di Ganna”

    Gite in Lombardia organizza per il 14 agosto una giornata in mezzo alla natura, con metà il Monte Poncione di Ganna, una montagna delle Prealpi Varesine alta 993m slm. “Un sentiero all’ombra di antichi alberi, un’idea per scappare dalla calura delle nostre città certo, ma non solo.
  • Calcio – Il Varese si presenta ufficialmente e va in ritiro

    Oggi è il giorno del raduno, ieri sera si sono tenute le presentazioni ufficiali della nuova dirigenza biancorossa: è così che il Varese si appresta a vivere da protagonista la prossima stagione in serie D. Primo acquisto fra tutti mister Salvatore Iacolino, lo specialista di questa categoria: